Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

  • Fedespedi contro l’oligopolio delle compagnie marittime

    Fedespedi contro l’oligopolio delle compagnie marittime

    La presidente di Fedespedi denuncia che la tempesta perfetta che si è abbattuta sul trasporto marittimo è nata prima della pandemia e deriva dall’esenzione della normativa antitrust per le alleanze tra compagnie marittime del container.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Germania occidentale devastata dal maltempo, ferrovie interrrotte

    Decine di morti, migliaia di case rimaste senza elettricità, comunicazioni stradali e ferroviarie interrotte. La parte occidentale della Germania è stata interessata da forti piogge e inondazioni che hanno paralizzato intere città e tutta la regione con vaste devastazioni. A essere colpiti in particolare sono la Renania-Palatinato e il Nordreno-Vestfalia, il land tedesco più popoloso. Oltre a mettere in ginocchio i collegamenti ferroviari e stradali è stata coinvolta anche l’importante arteria commerciale del Reno, dove la navigazione è stata sospesa. Inondata anche una parte del nord-est della Francia. La linea ferroviaria per il Lussemburgo è stata interrotta.

    La situazione è in costante evoluzione, anche se le precipitazioni sono diminuite d’intensità e le previsioni meteorologiche sono cautamente positive. La situazione più critica si è registrata nella mattinata del 15 luglio 2021. Pesanti le ricadute su tutta la rete ferroviaria. A essere pesantemente coinvolte sono le linee che fanno capo a Colonia. Interrotta per guasti e allagamenti la Colonia-Wuppertal-Hagen-Dortmund, così come la Colonia-Koblenz via Bonn. Il maltempo ha invece risparmiato la Colonia- Koblenz via Beuel sulla riva destra del Reno che risulta pertanto percorribile, pur con inevitabili ritardi sui tempi di percorrenza dovuti alle perturbazioni della rete ferroviaria in generale. Tutti i treni da Hannover/Brema, Emden e dal sud della Germania terminano il percorso fino ai limiti delle zone coinvolte pesantemente dal maltempo. Tutte queste relazioni interessano il traffico merci soprattutto diretto ai porti olandesi come quello di Rotterdam, mentre non risultano compromesse le relazioni con il nord delle Germania.

    Come spesso avviene in questi casi, a pagare il prezzo maggiore sono comunque i treni merci, regolarmente soppressi e prime vittime delle interruzioni, ma anche per la ricaduta economica dovuta al mancato servizio. Anche in occasione di questa grave calamità, le ferrovie tedesche hanno manifestato un’attenzione particolare solo per il traffico passeggeri. Deutsche Bahn si è subito affrettata a comunicare che per le regioni colpite dai nubifragi, tutti i biglietti a lunga percorrenza prenotati per il 14 e 15 luglio 2021 rimangono validi e possono essere annullati gratuitamente o utilizzati in modo flessibile fino a una settimana dopo la fine delle interruzioni. Così come le prenotazioni dei posti a sedere possono essere variate. Inoltre i clienti interessati che preferiscono rinunciare al viaggio già prenotato possono restituire i biglietti che saranno rimborsati gratuitamente. Nulla viene comunicato per il traffico merci. Eventuali ristorni saranno decisi in un secondo tempo.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 videocast, nella cabina allungata dei nuovi Daf

    K44 videocast, nella cabina allungata dei nuovi Daf

    Dopo la presentazione online, il videocast K44 Tecno tocca con mano la nuova generazione dei veicoli industriali Daf XF-XG e ve la mostra fuori e dentro con l’aiuto di Paolo Starace, amministratore delegato di Daf Veicoli Industriali Italia.
K44 videocast, nella cabina allungata dei nuovi Daf

TECNICA

K44 videocast, nella cabina allungata dei nuovi Daf
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

TECNICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Parte la produzione del Nikola Tre in Germania

TECNICA

Parte la produzione del Nikola Tre in Germania
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

TECNICA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
Cresce la famiglia di locomotive più potenti per merci

TECNICA

Cresce la famiglia di locomotive più potenti per merci
previous arrow
next arrow
Ynap apre una logistica in Lombardia per l’e-commerce

LOGISTICA

Ynap apre una logistica in Lombardia per l’e-commerce
Laghezza approda a Trieste con un’acquisizione

LOGISTICA

Laghezza approda a Trieste con un’acquisizione
Maersk cresce nella logistica e-commerce in Portogallo

LOGISTICA

Maersk cresce nella logistica e-commerce in Portogallo
Fercam potenzia la logistica in Friuli Venezia Giulia

LOGISTICA

Fercam potenzia la logistica in Friuli Venezia Giulia
Granarolo riacquisisce il controllo di Zeroquattro Logistica

LOGISTICA

Granarolo riacquisisce il controllo di Zeroquattro Logistica
previous arrow
next arrow
Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022

BREXIT

Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022
Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici

BREXIT

Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici
In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti

BREXIT

In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti
Distributori a secco in GB per mancanza di autisti

BREXIT

Distributori a secco in GB per mancanza di autisti
Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB

BREXIT

Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB
previous arrow
next arrow
Il traforo ferroviario del Frejus è superato, lo dicono i numeri

CAMIONSFERA

Il traforo ferroviario del Frejus è superato, lo dicono i numeri
UE vuole l’alternativa alla Via della Seta

CAMIONSFERA

UE vuole l’alternativa alla Via della Seta
Scavi record sulla tratta sud del Brennero, ma la fine lavori si allontana

CAMIONSFERA

Scavi record sulla tratta sud del Brennero, ma la fine lavori si allontana
Nuovo bando UE per aree di sosta per camion

CAMIONSFERA

Nuovo bando UE per aree di sosta per camion
Conftrasporto chiede chiarimenti su Green Pass ad autisti stranieri

CAMIONSFERA

Conftrasporto chiede chiarimenti su Green Pass ad autisti stranieri
Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto

CAMIONSFERA

Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto
La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra

CAMIONSFERA

La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra
Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere

CAMIONSFERA

Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

CAMIONSFERA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
K44 videocast – carenza autisti, confronto tra GB e Italia

CAMIONSFERA

K44 videocast – carenza autisti, confronto tra GB e Italia
Torneranno in cantiere 300 lavoratori del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Torneranno in cantiere 300 lavoratori del Terzo Valico
Mecar perde il suo amministratore delegato Gianandrea Ferrajoli

CAMIONSFERA

Mecar perde il suo amministratore delegato Gianandrea Ferrajoli
Podcast K44, i primi 125 anni del camion

CAMIONSFERA

Podcast K44, i primi 125 anni del camion
Patenti superiori gratis per disoccupati in Campania

CAMIONSFERA

Patenti superiori gratis per disoccupati in Campania
Londra semplificherà gli esami per la patente camion

CAMIONSFERA

Londra semplificherà gli esami per la patente camion
previous arrow
next arrow