Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Spagna introduce dichiarazione distacco autisti camion


Il testo introduce in Spagna alcuni obblighi cui devono sottostare le imprese straniere che distaccano personale, basandosi sulle Direttive comunitarie 2014/67/UE e 96/71/CE. Le prescrizioni riguardano l'autotrasporto, ma l'associazione Assotir rileva che oggi mancano ancora importanti precisazioni per l'attuazione. Per esempio, non è chiaro se gli obblighi riguardano solo gli autisti che svolgono cabotaggio stradale, oppure anche quelli che svolgono un trasporto internazionale con carico e scarico in Spagna.
Assotir riassume gli obblighi introdotti dal nuovo testo:

  • Prima del distacco dei lavoratori, non importa quanto esso sia lungo, i datori di lavoro non stabiliti in Spagna dovranno notificare i nominativi dei loro dipendenti compilando appositi moduli elettronici nel sito web appositamente creato a tale scopo.
  • La comunicazione dovrà contenere tutte le informazioni necessarie sulla società e sui servizi da eseguire, e cioè come dove, quando e chi stia per effettuare i trasporti in Spagna.
  • Il datore di lavoro dovrà nominare un proprio rappresentante o un apposito punto di contatto in Spagna, per le eventuali richieste di ispezione da parte delle autorità spagnole.
  • La normativa non sarà applicata agli autotrasportatori artigiani che guidano personalmente il proprio veicolo.

Assotir precisa anche che oggi il sito web da usare per comunicare il distacco non è ancora disponibile. In concreto, mancano disposizioni normative che rendano operativo il decreto.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare