Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Smet ordina mille semirimorchi


Il quotidiano Salerno Notizie riferisce che la Smet ha perfezionato all'inizio di ottobre 2019 un importante ordine di semirimorchi con la tedesca Kögel. Si tratta di mille unità, tra cui un numero imprecisato di Kögel Euro Trailer Mega Rail, che sono allestiti per affrontare il trasporto su strada e su rotaia e che hanno una capacità di 37 europallet, ossia quattro in più rispetto al Kögel Mega. Queste unità possono viaggiare sulle linee ferroviarie che permettono il transito del profilo P400, fino a una velocità massima di 140 km/h. A tale proposito, ricordiamo che tra poco questi semirimorchi potranno viaggiare sulla rotta tra il sud e il nord Italia usando nelle ore notturne la linea ad alta velocità Firenze-Bologna. Sempre nell'ambito del trasporto multimodale, a settembre 2019 Smet ha conseguito la certificazione di agente accreditato Fiata, l'associazione internazionale che raccoglie 40mila aziende di spedizione e logistica in oltre 150 Paesi. "Questo ulteriore traguardo raggiunto dal nostro Gruppo ci impone mete ancora più ambiziose verso il panorama sempre più worldwide", commenta l'amministratore delegato del Gruppo, Domenico De Rosa.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

  • Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Il progetto ADRIPASS ha lo scopo di migliorare l’accessibilità delle reti di trasporto europee con connessioni più efficienti dai porti dell’Adriatico all’entroterra e riducendo i tempi di attese alle frontiere dei Balcani. Ne parla una conferenza online il 2 dicembre.

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare