Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Il 20 agosto 2020 entrerà in vigore il primo Regolamento della riforma europea dell’autotrasporto e l’associazione degli autotrasportatori rumena Untrr chiede all’UE chiarimenti sul rientro degli autisti.

Podcast K44

Normativa

La Lituania ricorrerà contro nuove regole su riposo autisti

Dopo avere perso la guerra politica contro l’approvazione del Primo Pacchetto Mobilità dell’Unione Europea, che riforma l’autotrasporto per contrastare il dumping sociale degli autisti e la concorrenza sleale tra autotrasportatori, alcuni Paesi dell’Est dichiarano quella giuridica, appellandosi alla Corte di Giustizia Europea. Lo avevano minacciato subito dopo l’approvazione del Pacchetto e con l’entrata in vigore del primo provvedimento, ossia il regolamento UE 1054/2020, inizia la vera offensiva. Un primo passo arriva dalla Lituania, il cui Governo ha approvato il 28 agosto 2020 la proposta dei ministeri dei Trasporti e della Giustizia di ricorrere alla Corte Europea per chiedere l’annullamento di alcuni provvedimenti.

In particolare, la Lituania intende ricorrere contro l’obbligo di far tornare ogni tre o quattro settimane gli autisti nel Paese d’immatricolazione del veicolo, contro le modifiche dei tempi di riposo e contro il divieto di svolgere il riposo settimanale regolare in cabina. La Lituania è un piccolo Paese nell’ambito dell’Unione, ma vi ha sede una delle più grandi imprese di autotrasporto internazionale europee, la Girteka, che sarà penalizzata dalle nuove regole comunitarie.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: quando il camion frena da solo

    K44 podcast: quando il camion frena da solo

    Questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto parla dell'ultima generazione dei sistemi di rallentamento e franta automatica dei veicoli industriali, che sono uno dei principali sistemi di sicurezza sulla strada.

Logistica

  • Arrestato “emiro vesuviano” per frode fiscale sui carburanti

    Arrestato “emiro vesuviano” per frode fiscale sui carburanti

    La Guardia di Finanza di Napoli ha chiuso l’inchiesta soprannominata Emiro Vesuviano con gli arresti domiciliari di un imprenditore di San Giorgio a Cremano operante nel commercio di carburanti, che avrebbe attuato una frode fiscale da dieci milioni di euro.

Mare

  • DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    Lo spedizioniere tedesco DB Schenker starebbe lasciando le portacontainer di Maersk perché considera la compagnia marittima danese più un concorrente che un fornitore di servizi, dopo che ha integrato Damco nella sua struttura. Potrebbe essere l'inizio di una tendenza.