Primo piano

  • Le priorità degli spedizionieri in Europa

    Le priorità degli spedizionieri in Europa

    Clecat, l'associazione europea degli spedizionieri e degli operatori logistici, ha pubblicato un elenco di priorità alla Commissione Europea utili a migliorare la competitività del trasporto merci nei prossimi cinque anni.  

Podcast K44

Normativa

Autotrasporto contro firma accordo su Lario Tir


Prosegue la vertenza degli autotrasportatori comaschi sul futuro dell'area di sosta per camion Lario Tir di Lazzago, la cui convenzione scadrà tra poco tempo e che rischia la chiusura oppure l'apertura temporanea solo in caso di emergenze alla Dogana svizzera. Le tre associazioni dell'autotrasporto Fita Cna, Fai e Confartigianato Trasporti hanno chiesto al sindaco di Como di non firmare alcun accordo con la proprietà dell'area prima di avere avviato un confronto con gli autotrasportatori sul suo futuro. L'area appartiene alla società Docks Consorzio che nel 1994 ha firmato una convenzione con il Comune di Como per consentire il parcheggio dei camion. Nel 2013 è avvenuto il primo rinnovo fino a quest'anno.
Secondo alcune anticipazioni, il nuovo accordo prevede l'apertura dell'area di sosta solo in particolari circostanze sulla base della richiesta del Comune, che pagherebbe quindi una somma legata alle singole aperture. Gli autotrasportatori, viceversa, vogliono non solo che l'area resti aperta con continuità 24 ore su 24, ma che diventi di proprietà pubblica e che la sosta dei camion sia gratuita, perché essa rappresenta un servizio di pubblica utilità e perché con fondi pubblici è stata costruito il raccordo con l'autostrada. Questo parcheggio, infatti, è l'unica area di sosta per i camion che devono passare la frontiera con la Svizzera o che vi provengono e serve anche come polmone quando la Svizzera blocca la circolazione di veicoli pesanti, per esempio per le nevicate.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

  • Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Gasolio troppo caro, mancanza di aree di sosta per riposare e controlli su strada da parte della Polizia che si traducono nel pagamento di tangenti: questi sono i motivi che hanno spinto migliaia di autisti di camion senegalesi a spegnere i motori il 19 febbraio 2020.

Logistica

  • Il coronavirus si avvicina alla logistica italiana

    Il coronavirus si avvicina alla logistica italiana

    Il primo focolaio italiano del virus Covid-19 è stato rilevato nella provincia di Lodi, una delle aree più importanti per la logistica e il trasporto delle merci. Una quarantena in queste piattaforme potrebbe causare gravi disagi alla supply-chain. Serve un piano d’emergenza anche per questo settore, essenziale al rifornimento di …

Mare

  • Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    La compagnia marittima francese Cma Cgm ha ridotto le partenze di portacontainer dalla Cina a causa del coronavirus e alcune di queste coinvolgono anche i porti italiani. La compagnia francese mette in guardia anche sulle criticità legate ai container refeer nel Paese asiatico.