Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Autostrada del Brennero aumenta la sosta per camion


A giugno 2016, si è svolto a Rovereto (Trento), l'incontro tra Autostrada del Brennero SpA e i rappresentanti delle Associazioni di categoria degli autotrasportatori dei territori attraversati dall'autostrada A22. Il confronto tra le parti è servito per illustrare una serie di interventi infrastrutturali realizzati e in programma sull'autostrada e per condividere con gli operatori del settore possibili futuri miglioramenti in tema di sicurezza e servizi.
"Vogliamo garantire la mobilità tutelando la sicurezza e le esigenze di tutti gli utenti e il 27 percento di questi sono conducenti di veicoli pesanti", ha dichiarato Andrea Girardi, presidente di Autostrada del Brennero SpA. L'argomento delle aree di sosta e delle infrastrutture ha riscontrato un particolare interesse. Tutte le ventidue aree di sosta presenti sull'autostrada saranno rimesse in gara e riqualificate, con conseguente potenziamento degli spazi e dei servizi per gli autotrasportatori. Inoltre, la società autostradale ha annunciato l'imminente apertura del nuovo parcheggio a Rovereto Sud, con 94 stalli, edifici dedicati al riposo degli autisti e nuove colonnine elettriche per il mantenimento del ciclo del freddo.
In tema di sicurezza, verranno incrementati i controlli tecnici dei mezzi pesanti, grazie alla stazione fissa di revisione presso l'area di servizio Paganella Est in provincia di Trento (operativa dal 2015), a cui si aggiunge il centro mobile in provincia di Bolzano e quello di prossima realizzazione a Vipiteno, nei pressi dell'autoporto Sadobre.
Queste iniziative si sommano a tutti quei provvedimenti relativi alla guida sicura, come il divieto di sorpasso e di sosta nelle piazzole, che hanno prodotto una riduzione del tasso di incidenti – al di sotto della media nazionale – lungo tutta l'autostrada. "Le opere realizzate e quelle in progetto sono volte a garantire sicurezza e fluidità del traffico, anche in particolari situazioni di divieti, emergenze e incidenti" ha detto Carlo Costa, direttore tecnico generale di Autobrennero.

Davide Debernardi

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Dimissioni dei vertici camion dell’Unrae

    Dimissioni dei vertici camion dell’Unrae

    Annunciate le dimissioni improvvide del presidente della Sezione Veicoli Industriali, Franco Fenoglio, e di quello della Sezione Rimorchi dell'associazione dei costruttori di veicoli esteri Unrae.

Logistica

  • Le proposte di Fedespedi per il Recovery Fund

    Le proposte di Fedespedi per il Recovery Fund

    L'associazione degli spedizionieri Fedespedi indica le priorità per il trasporto delle merci e la logistica da inserire nel programma di spesa che il Governo italiano dovrà presentare all'UE per ottenere le risorse del Recovery Fund. Tre temi: digitalizzazione, connettività e sostenibilità.

Mare