Array ( [0] => 11 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Rallenta crescita del cargo aereo ad aprile 2017


Il tasso di crescita è inferiore a quello registrato a marzo (13,4%), comunque la Iata ritiene che resti un buon valore e la fase positiva del cargo aereo dovrebbe mantenersi almeno fino alla metà dell'anno. Sull'orizzonte dell'intero 2017, l'associazione delle compagnie aeree prevede un tasso di crescita del 7,5%, spinto soprattutto dal commercio elettronico e dai farmaci. La crescita di aprile ha interessato tutte le regioni, tranne l'America Latina (-1,9%), che sconta la pesante crisi economica del Brasile.
L'Europa, viceversa, dimostra una forte attività, con un incremento a doppia cifra (+12,9%), grazie anche alla svalutazione dell'euro che sta spingendo le esportazioni. L'andamento dell'Asia Pacifico resta nella media (+8,4%) e l'aumento di traffico interessa soprattutto le esportazioni dalla regione.
L'America del Nord mostra una crescita del 7,3%, dovuta soprattutto alle importazioni spinte dal rafforzamento del dollaro. Il Medio Oriente, che per anni è stato la locomotiva del trasporto aereo, sembra essersi spento, con una crescita solo del 3,1% (a fronte del 16,3% di marzo), mentre l'Africa balza del 26%, grazie soprattutto all'aumento del commercio con l'Asia.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare