TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Bruxelles stanzia 4 miliardi per le infrastrutture

E-mail Stampa PDF

Il 2 aprile 2019, la Commissione Europea ha adottato un pacchetto d'investimenti per nuovi progetti infrastrutturali in dieci Stati membri, tra cui l'Italia. Alcuni riguardano il trasporto.


Svincolo strade alto fntAnasNell'ambito del programma di coesione, oggi la Commissione Europea ha approvato un investimento di quattro miliardi di euro per finanziare venticinque grandi progetti infrastrutturali in dieci Paesi, ossia Bulgaria, Cechia, Germania, Grecia, Ungheria, Italia, Malta, Polonia, Portogallo e Romania. I progetti riguardano i settori della salute, trasporti, ricerca, ambiente ed energia e la spesa totale, considerando anche il cofinanziamento nazionale, raggiunge gli otto miliardi. Per l'Italia il pacchetto prevede un contributo di oltre 358 milioni di euro per potenziare la linea ferroviaria Circumetnea nella provincia di Catania, con otto nuove stazioni e nuovo materiale rotabile.
Restando sempre sulla rotaia, Bruxelles ha destinato 76 milioni in Cechia per ammodernare il corridoio ferroviario tra Praga e Plzeň. I lavori prevedono tra l'altro la costruzione o il rifacimento dei binari tra Rokycany e Plzeň, il che permetterà di dimezzare i tempi di percorrenza su questa tratta. Per l'autotrasporto, la Cechia riceverà 75 milioni per realizzare una strada tra Nebory e Bystřice, nel quadro di un importante raccordo tra l'autostrada ceca D48 e l'autostrada slovacca D3. In Ungheria sono previsti 105,5 milioni per ammodernare il tratto sud della tangenziale di Budapest, con la ricostruzione di strade e di ponti e nuove piste ciclabili.
La Polonia riceverà finanziamenti per diverse modalità di trasporto. 155 milioni di euro aumenteranno la sicurezza nel porto di Danzica (Pomerania), grazie al potenziamento delle strutture frangiflutti. Un contributo di quasi 65 milioni è destinato alla costruzione o all'ammodernamento delle banchine e delle opere di ingegneria idraulica nel porto di Gdynia. Per la ferrovia, la Commissione ha stanziato 126 milioni per la costruzione della ferrovia metropolitana di Stettino che collegherà le principali città della Pomerania occidentale, tra cui Stargard, Police e Gryfino, mentre altri 77 milioni finanzieranno l'acquisto di materiale rotabile. Per il trasporto stradale polacco sono previsti tre finanziamenti: 129 milioni per la costruzione di un tratto della superstrada S7 tra Varsavia a Grójec, 78 milioni per un tratto dell'autostrada A2 tra la tangenziale sud di Varsavia e Mińsk Mazowiecki, 105 milioni per un tratto della superstrada S3 in direzione del confine ceco nella Bassa Slesia e 87 milioni per un tratto della variante di Olsztyn nel voivodato della Varmia-Masuria.
In Romania, il pacchetto stanzia un miliardo di euro per l'ammodernamento della circonvallazione di Bucarest, con l'ampliamento di vari tratti e il raddoppio delle corsie in entrambe le direzioni. Il finanziamento sosterrà anche la costruzione di un tratto di 51 km nella parte sud della nuova tangenziale di Bucarest. Infine, in Portogallo andranno 119 milioni per ammodernare il tratto Ovar-Gaia della linea ferroviaria del Nord, che fa parte della rete trans-europea di trasporto.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1526

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Amazon aprirà seconda logistica a Roma
Venerdì 19 Aprile 2019
Il 19 aprile 2019 il colosso dell'e-commerce ha annunciato che entro il 2019 diventerà operativo centro di smistamento che sorge nella zona... Leggi tutto...
Immagine
Bricofer opera all’Interporto di Rivalta
Venerdì 19 Aprile 2019
La catena del fai da te ha attivato lo hub piemontese, che riceverà un forte aumento di trasporto via terra delle merci dai porti di Genova e dal... Leggi tutto...
Immagine
Gls nella morsa dei sindacati di base
Giovedì 18 Aprile 2019
Il corriere è al centro di alcune vertenze organizzate dal SiCobas e da Usb Settore Logistica. Una riguarda licenziamenti a Piacenza, l'altra gli... Leggi tutto...
Immagine
Armando Borriello presidente di Fedespedi Giovani
Giovedì 18 Aprile 2019
Il 18 aprile 2019 l'associazione degli spedizionieri ha annunciato che il progetto lanciato dalla presidente Silvia Moretto sui giovani ha raccolto... Leggi tutto...
Immagine
Niente cassa integrazione per dipendenti Sgt
Mercoledì 17 Aprile 2019
Durante l'incontro del 15 aprile 2019 tra sindacati e i vertici del corriere lombardo il liquidazione è sfumata l'ipotesi della cassa integrazione.... Leggi tutto...
Immagine
Onorato entra nella logistica automotive
Martedì 16 Aprile 2019
Il 16 aprile 2019 Manta Logistics ha firmato un protocollo d'intesa con la Regione Toscana e il Comune di Piombino per realizzare nel porto una... Leggi tutto...
Immagine
Invesco acquisisce il parco logistico di Broni
Martedì 16 Aprile 2019
La piattaforma logistica in provincia di Pavia è stata terminata all'inizio del 2019 e tutti gli spazi sono già stati affittati. Nell'area entra in... Leggi tutto...
Immagine
La logistica diventa un gioco
Martedì 16 Aprile 2019
L'Istituto Luzzatti di Mestre ha creato un gioco di ruolo online per la formazione nelle attività di spedizione marittima, con il supporto... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed