Array ( [0] => 12 )

Primo piano

  • Terminal di Milano e Brescia sulla sella di lancio

    Terminal di Milano e Brescia sulla sella di lancio

    Il Piano commerciale Rfi 2021-2024 prevede il potenziamento dei terminal intermodali di Milano Smistamento e di Brescia Est. Gli interventi saranno svolti da Terminal AlpTransit, società di Mercitalia e Hupac.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Corridoio ferroviario attraverso il Kosovo


    Entra nel vivo il potenziamento di un nuovo corridoio ferroviario che attraversa i Balcani tra la Macedonia e la Serbia, sull'asse tra Skopje e Belgrado, inserito idealmente tra il porto greco del Pireo e il centro Europa. È il Rail Route 10 individuato anche come progetto Connecting Kosovo. L'itinerario nel suo sviluppo completo è lungo 250 km tra la capitale della Macedonia del Nord e la stazione di Kraljevo nella Serbia centrale. Il programma è ambizioso perché si tratta di rifare ex novo una rete, come quella kosovara, ferma agli albori della ferrovia se si considera che i poco più di 300 km di binari del Paese balcanico sono interamente a trazione diesel. In compenso è ricchissima di raccordi industriali che si sviluppano per un centinaio di chilometri.
    Gli investimenti sul Corridoio 10 sono suddivisi in tre fasi e gli ultimi sviluppi interessano i primi due lotti. Partiamo dal lotto numero 1 che riguarda la tratta tra il confine a sud con la Macedonia e il nodo di Fushë Kosovë, lunga 68 km che sarà interamente ammodernata elevando la velocità della linea dagli attuali, modestissimi, 70 km l'ora fino a 150 km/h, dove possibile. Sono numerose le opere d'arte presenti sul tracciato con 33 ponti e sette gallerie. La nuova linea nasce predisposta per essere rapidamente elettrificata. Questo primo lotto, già operativo, vede in campo la società italiana Generale Costruzioni Ferroviarie (GCF) che ha firmato il contratto con Infrakos, il gestore dell'infrastruttura ferroviaria kosovara. La prima fase dei lavori ha ricevuto un cofinanziamento da parte dell'Unione europea di 38,5 milioni di euro.
    Novità anche per il lotto numero 2 che ora ha ricevuto un nuovo finanziamento europeo di 17,2 milioni di euro (poco meno della metà dell'importo lavori). La sezione centrale è lunga 35 km e va da Fushë Kosovë a Mitrovicë. Il progetto dettagliato e il capitolato d'appalto sono prossimi al completamento e i lavori potrebbero iniziare nel terzo trimestre 2019 per concludersi entro il 2024. A questo punto resta da completare il quadro di tutto il corridoio 10 con il lotto numero 3 lungo 42 km fino al confine con la Serbia del valore di 24 milioni di euro solo per le infrastrutture di base, per il quale il ministero delle Finanze del Kosovo ha già avanzato richiesta di finanziamento all'Unione europea.
    Che l'Europa guardi con interesse a questo itinerario è dimostrato anche dal fatto che nel 2015 il progetto ha ricevuto prestiti dalla Bers per 39,9 milioni di euro e dalla Bei per 42 milioni. L'ammodernamento dell'asse principale delle ferrovie kosovare porterà benefici immediati per il traffico passeggeri, ma è visto anche in un'ottica di adeguamento di un corridoio che si inserirà sempre più nelle relazioni merci tra il porto greco (con investimenti cinesi) del Pireo e il centro Europa, mentre finora le grandi reti europee hanno aggirato i Balcani per il semplice fatto che questi paesi non fanno parte dell'Europa comunitaria, anche se sono il naturale asse di passaggio ferro-stradale tra i porti del Mediterraneo orientale e il centro Europa.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Cambianica ha ampliato e rinnovato la sede
    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • L’Egitto allarga l’imbocco meridionale del Canale di Suez

    L’Egitto allarga l’imbocco meridionale del Canale di Suez

    L’Autorità del Canale di Suez ha avviato i lavori per allargare l’imbocco meridionale, dove a marzo si è intraversata la portacontainer Ever Given bloccando la circolazione per sei giorni. È il primo passo di un nuovo progetto di potenziamento.

TECNICA

Vdo aggiorna il cronotachigrafo per migliorarne l’uso

TECNICA

Il camion paga da solo il rifornimento di gasolio

TECNICA

Citroën presenta un microvan elettrico per l’ultimo miglio

TECNICA

Nasce il gemello digitale del container aereo

TECNICA

Iveco rinnova i camion per l’edilizia
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Nuova piattaforma per logistica urbana Sda a Milano

LOGISTICA

Come l’aumento dell’inflazione potrà colpire il trasporto

LOGISTICA

Amazon aprirà smistamento a Venezia

LOGISTICA

K44 podcast: presente e futuro del biometano liquefatto

LOGISTICA

Logista aprirà una logistica ad Anagni per Terzia
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Stretta di Londra sui clandestini in camion

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Scavalco ferroviario e accordo con Mercitalia, svolta per Livorno

CAMIONSFERA

Iru chiede priorità alla vaccinazione per l’autotrasporto

CAMIONSFERA

L’Egitto allarga l’imbocco meridionale del Canale di Suez

CAMIONSFERA

La Germania sospende divieti camion sino a fine giugno

CAMIONSFERA

Prova generale di accordo sul rinnovo Ccnl Logistica e Trasporto

CAMIONSFERA

L’autostrada A12 riapre ai camion tra Sestri Levante e Lavagna

CAMIONSFERA

Karsten Beier respinge in Tribunale le accuse di sfruttamento autisti

CAMIONSFERA

L’Austria potenzia la Westbahn a partire dal nodo saturo di Linz

CAMIONSFERA

Vdo aggiorna il cronotachigrafo per migliorarne l’uso

CAMIONSFERA

Camionista arrestato per furto di gasolio

CAMIONSFERA

A12 chiusa ai camion tra Lavagna e Sestri Levante

CAMIONSFERA

In Danimarca inizia un importante processo sullo sfruttamento di autisti

CAMIONSFERA

Divieti straordinari per camion sull’A22 a maggio e giugno

CAMIONSFERA

Finanza scopre un traffico di ricambi camion contraffatti

CAMIONSFERA

Un nastro giallo sul retrovisore per ringraziare i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider