TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Trattative sul fermo autotrasporto di Genova

E-mail Stampa PDF

La filiera del trasporto dei container sta trovando un accordo per evitare il fermo degli autotrasportatori proclamato dalle associazioni di categoria dal 12 al 17 luglio e lo sciopero degli autisti indetto dai sindacati dal 12 al 14 luglio.


Genova VTE nuovo gate sera camionSe lo sciopero degli autisti si svolgerà insieme con il fermo degli autotrasportatori, il traffico di container al porto di Genova si bloccherà per almeno tre giorni, causando danni enormi al sistema produttivo italiano. Fino alla mattina del 9 luglio, le associazioni degli autotrasportatori e i sindacati hanno confermato le proteste, ma la scorsa settimana sono partite le trattative per evitare il fermo del porto ligure. L'Autorità di Sistema Portuale ha preparato un accordo - che finora è stato condiviso anche dal terminal VTE, dagli spedizionieri di Spediporto, dagli agenti marittimi di Assagenti e da Confindustria – che stabilisce degli interventi migliorare le condizioni operative dell'autotrasporto, sulla base delle richieste presentate dalle associazioni.
Riguardo alle attese per carico e scarico, l'Autorità propone un risarcimento di 40 euro ogni ora d'attesa, che inizierebbe dopo la prima ora. Questa somma sarebbe anticipata dagli spedizionieri, dagli agenti marittimi o dalla stessa compagnia di navigazione, che potrebbero poi rivalersi sul terminalista. Il testo prevede anche l'attivazione di sistemi per tracciare i veicoli diretti ai terminal e la possibilità di prenotare consegne e ritiri in via telematica da parte degli autotrasportatori. Ora le associazioni dell'autotrasporto stanno valutando se accettare questo accordo e sospendere il fermo. Alle 17:00 di lunedì 9 luglio 2018 si svolgerà una riunione nella sede dell'Autorità Portuale di Genova con le associazioni degli autotrasportatori e i sindacati per valutare le proposte e decidere se proseguire la protesta.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 898

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed