Array ( [0] => 30 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Kögel rinnova semirimorchi per bevande


Con la carrozzeria Strong & Go il certificato trasporto bevande si può conseguire con meno file di stecche. In questo modo Kögel non solo soddisfa le esigenze del settore in fatto di velocità nei tempi di carico, ma garantisce agli autisti operazioni di carico e scarico più veloci, semplici e sicure. La nuova carrozzeria, che sarà presentata alla IAA 2018 di Hannover a settembre, è costituita da un telaio di nuova generazione, Novum, combinato a un telone tetto integrale e a uno laterale con cinghie di rinforzo che soddisfa la Direttiva 9.5 di Daimler. Grazie a questa soluzione non sono più necessarie le stecche inseribili nel trasporto di gabbie a griglia e di carichi nastrati. Con il nuovo sistema il trasporto bevande per casse trasportate in singolo e in doppio strato su pallet standard utilizza solo una fila di stecche ad altezza della prima cassa di bevande, come prescritto dalla VDI 2700, anziché tre o quattro serie come per le carrozzerie normali. Grazie all'eliminazione delle stecche la movimentazione si semplifica e si riducono i tempi di carico e scarico
Per il fissaggio del carico parziale si può utilizzare un'imbracatura fissata in testata. In questo caso, una cinghia di ancoraggio è agganciata lateralmente e posteriormente al carico e fissata ai punti di ancoraggio su entrambi i lati. A questo scopo sono adatti i punti di ancoraggio nel telaio forato laterale in acciaio Vario-Fix o le 13 coppie di anelli di fissaggio. In alternativa è possibile un sistema di fissaggio del carico parziale con un binario di ancoraggio combinato in acciaio e una trave di sicurezza. Così con solo 2 travi, 27 tonnellate di carico possono essere fissate alla parte posteriore.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Nel giro di pochi giorni la Polizia ha scoperto due autisti di veicoli industriali, a Brescia e a Novara, che viaggiavano con patenti e documento d’identità falsi. Un fenomeno di cui non si conoscono ancora i contorni, ma per pochi euro si può acquistare un documento online.

Logistica

  • Arriveranno in Europa i camion a idrogeno  Hyzon

    Arriveranno in Europa i camion a idrogeno Hyzon

    Con un tweet diffuso l’11 luglio, l'imprenditore olandese Max Holthausen ha annunciato la nascita della filiale europea del costruttore statunitensi di veicoli industriali elettrici alimentati a idrogeno Hyzon Motors. Produrrà camion a celle combustibili con cabina Daf.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.