Array ( [0] => 30 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Equipaggiamenti per camion italiani allo IAA 2018

    Nomi del calibro Fassi, Cormach, Effer, Ferrari, a cui si devono aggiungere i costruttori di allestimenti scarrabili come Pris-Mag, quelli dei tetti Marcolin e Cramaro, quello dei gruppi frigo Zanotti e Univan, la Takler specializzata in accessori per motrici e rimorchi (scale, porta-gomme, porta-estintori, cassette) e l'Outset specializzata in celle di carico e sistemi di pesatura intelligenti e alla Binotto. E a chiudere Assali Stefen e Anteo.
    Fra i costruttori di gru era in primo piano la Fassi che ha esposto otto pezzi fra cui i nuovi modelli della serie S per il mercato tedesco, il nuovo modello della gru Jekko JF365RA, la nuova gru TZ18 di Cranab da 10,20 metri di sbraccio e i nuovi modelli di ganci Ampliroll per scarrabili di Marrel. Oltre, in anteprima mondiale, il sistema FX-LINK per una innovativa connettività tra veicolo e gru, orientata al miglioramento dell'interfaccia uomo-macchina. In primo piano, infine, la F1150RA.2.26 xhe-dynamic dotata di sistema ACF (Automatic Crane Folding) per l'apertura e la chiusura automatica della gru e la gru F545RA.2.26 L324 xe-dynamic dotata di verricello e carrucola abbinati al sistema AWC. Con il sistema ACF di Fassi, aumenta la facilità d'utilizzo della gru: grazie a questa nuova funzionalità l'operatore può aprire e chiudere la gru tramite un solo comando manuale che attiva automaticamente una serie di movimenti in sequenza per il corretto posizionamento d'inizio e fine lavori.
    Sempre nell'ambito del sollevamento, Cormach era in fiera con la produzione classica fra cui la 150000 a nove sfili F206 HP e la 75000 E7186 HP a sette sfili. Amco Veba con tre modelli fra cui i nuovi 108 e 828 allargamenti di gamma nelle medio piccole gru per edilizia, mentre Ferrari ha messo in mostra la nuova serie C tipo 9265 anch'essa per lavori edili. Può arrivare nella versione A6J2 a 22,24 metri di sbraccio con una capacità di sollevamento di 560 chili. Nella versione base A2 a 8 metri solleva 3.015 chili. Anteo ha esposto la nuova sponda da 750 chili di portata in alluminio dal peso di 192 chili. È profonda 1600 mm e monta 4 cilindri uno per l'alzata, 2 per l'inclinazione e uno per l'inclinazione automatica al suolo.
    Cramaro e Marcolin hanno messo in mostra rispettivamente il sistema di apertura Cabriolet e Sigillo. Fiore all'occhiello in casa Marcolin, è un sistema di copertura brevettato che si adatta alla maggior parte delle vasche presenti sul mercato. È un kit premontato e regolabile, la cui profondità è di solo 8 centimetri, è di grande robustezza, e resta montato sul fronte della vasca con il minimo ingombro verso la cabina di guida. Grazie al sistema a doppia corda incrociata forte è la riduzione degli attriti sulle pulegge laterali che con gli archi sostenuti da pattini in resina autolubrificanti garantiscono una pratica e rapida manovrabilità. È disponibile nella versione manuale o elettrica con telecomando di serie e soccorso manuale.
    Brecav fondata nel 1985, progetta, sviluppa e produce cavi candela per auto, bus, truck e moto equivalenti all'originale. La gamma si arricchisce della linea Golden, per motori con impianti a metano e gas in ottica di un parco circolante sempre più presente con questa tipologia di combustibile. In occasione della IAA ha presentato il nuovo catalogo per Bus e Truck, con motorizzazioni Man, Mercedes, Iveco e Scania e ha lanciato la nuova app con una serie di servizi dedicati al consumatore finale.
    Takler ha vinto il secondo premio dei Trailer Innovation Awards con il nuovo porta gomme Wheeleasy e poi ha messo in mostra con la collaborazione della Giugiaro Design un nuovo paraurti, Galassy, per trailer con luci a led comprese nella sagoma. Assali Stefen ha esposto tutta la produzione con un occhio al modello SL9 con sospensioni integrate che pesa 20 chili in meno del modello precedente. Inoltre ha presentato il nuovo disco freno serie P e l'assale autosterzante GB. Unitrans ha esposto un isotermico Mega trailer da 8.850 chili di tara da 13.530 mm di lunghezza. PrisMag ha esposto nel solito piazzale esterno un nuovo stabilizzatore posteriore per una gru Effer allestita su telaio scarrabile che rispetta le dimensioni di carrozzabilità su un compatto camion a tre assi.

    Massimiliano Barberis

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • La Cin Tirrenia rischia il fallimento

    La Cin Tirrenia rischia il fallimento

    Il Tribunale di Milano respinge una nuova richiesta di rinvio del concordato preventivo avanzata da Cin Tirrenia e la Procura chiede la procedura di fallimento. I giudici milanesi aprono anche un’inchiesta conoscitiva per Moby su contributi ai partiti e spese per i vertici aziendali.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico

LOGISTICA

Allarme anche per la carenza di materie plastiche
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo
previous arrow
next arrow
Slider