Array ( [0] => 32 )

Primo piano

  • K44 podcast: come acquistare un camion elettrico

    K44 podcast: come acquistare un camion elettrico

    Entro pochi mesi gli autotrasportatori potranno acquistare veicoli industriali elettrici. Come cambia la vendita di questi automezzi e per quali attività sono più adatti? Risponde questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

Autotrasporto

    Approvato il reato di omicidio stradale


    Il tormentato percorso parlamentare del nuovo reato di omicidio stradale termina oggi pomeriggio con l'ultimo passaggio, quello del Senato, che ha approvato il testo proveniente dalla Camera senza cambiamenti. Ma il Governo ha dovuto porre il voto di fiducia, poiché il provvedimento è stato oggetto di numerose richieste di modifiche e di rallentamenti nelle diverse fasi di approvazione. Il disegno di Legge è stato votato da 167 senatori, con 149 favorevoli, tre contrari e quindici astenuti.
    Il testo approvato oggi va ben oltre una revisione del Codice della Strada, perché istituisce una nuova categoria di reato penale, quella di omicidio stradale, con sanzioni molto pesanti, che possono toccare i diciotto anni di carcere. Per farlo, il legislatore ha dovuto modificare anche il Codice Penale e il Codice di Procedura Penale. Nel Codice Penale si aggiungono gli articoli 589-bis (omicidio stradale), 590-bis (lesioni personali stradali gravi e gravissime), 590-ter (fuga del conducente nel caso di lesioni personali stradali), 590-quater (attenuanti e circostanze particolari) e 590-quinques (relativo alle strade urbane).
    Il reato di omicidio stradale viene applicato solamente alle persone che causano un incidente mortale o con gravi lesioni mentre sono alla guida di un autoveicolo. L'introduzione dell'omicidio stradale elimina quindi l'accusa di omicidio colposo quando è coinvolto un autoveicolo. La pena normale resta identica a quella precedente, ossia da due a sette anni, nel caso il conducente abbia violato una norma del Codice della Strada. La vera novità sono le aggravanti.
    La prima aggravante si applica se il conducente ha un tasso alcolemico superiore a 0,8 grammi per litro di sangue, oppore che supera i limiti di velocità di almeno 50 km/h (in città la velocità deve essere almeno di 70 km/h e doppia rispetto a limite vigente), passa con il semaforo rosso, viaggia contromano, fa inversione a U sui dossi (o in curve o incroci), sorpassa con la striscia continua o vicino alle strisce pedonali. In questo caso, la pena varia da cinque a dieci anni di carcere nel caso di morte, da un anno e sei mesi a tre anni nel caso di lesioni gravi e da due a quattro anni per lesioni gravissime.
    La seconda aggravante si applica ai conducenti che rivelano un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro di sangue o che siano sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. In questo caso, la pena in caso di morte varia da otto a dodici anni di carcere, fra tre a cinque anni per lesioni gravi e da quattro a sette per lesioni gravissime. Questa aggravante si applica anche agli autisti di veicoli pesanti che guidano con un tasso alcolemico superiore a 0,8 g/l.
    In tutti i casi, se il conducente fugge, la pena viene aumentata da un terzo e due terzi e comunque non è inferiore a cinque anni per la morte e a tre anni per le lesioni. Ulteriori aggravanti sono previste se il conducente non ha la patente o l'assicurazione RCA. Viceversa, se la vittima ha una corresponsabilità nell'incidente, la pena diminuisce fino alla metà. Nel caso di lesioni personali colpose, il conducente che dopo l'incidente si ferma e presta assistenza alla vittima e si mette a disposizione delle Autorità evita l'arresto, che in altri casi è previsto nella flagranza del reato.
    Se l'imputato viene condannato per omicidio stradale o per lesioni stradali, anche nel caso di patteggiamento, gli viene revocata la patente. Per poter conseguire una nuova patente (con relativi esami) dovrà aspettare quindici anni nel caso di morte e cinque in quello di lesioni. Ma se l'autista è fuggito dopo l'incidente mortale, deve aspettare almeno trent'anni.
    Per quanto riguarda la procedura, la nuova Legge raddoppia i termini di prescrizione dell'omicidio colposo e impone l'arresto in caso di flagranza se l'autista ha superato il tasso alcolemico di 1,5 g/l (0,8 g/l per i veicoli pesanti) o è sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. A tale proposito, il magistrato può ordinare il prelievo forzato di campioni biologici.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Sponsorizzato

K44 podcast, i due nuovi volti del Mercedes Actros

TECNICA

K44 podcast, i due nuovi volti del Mercedes Actros
Iveco sospende la produzione per carenza di componenti

TECNICA

Iveco sospende la produzione per carenza di componenti
Il videocast K44 esplora il nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Il videocast K44 esplora il nuovo Renault Trucks T
Fassi presenta la gru elettrica per camion

TECNICA

Fassi presenta la gru elettrica per camion
Il primo passo d’Iveco Group è il nuovo logo

TECNICA

Il primo passo d’Iveco Group è il nuovo logo
previous arrow
next arrow
L’idrogeno diventa realtà sui locomotori da manovra

LOGISTICA

L’idrogeno diventa realtà sui locomotori da manovra
Incendio distrugge la logistica di Sapa ad Airola

LOGISTICA

Incendio distrugge la logistica di Sapa ad Airola
Bimodale fiume-bici per le consegne a Lione

LOGISTICA

Bimodale fiume-bici per le consegne a Lione
Le cinque professioni più richieste nella logistica

LOGISTICA

Le cinque professioni più richieste nella logistica
Pronto software per verifica del Green Pass nelle aziende

LOGISTICA

Pronto software per verifica del Green Pass nelle aziende
previous arrow
next arrow
Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale

BREXIT

Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale
Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB

BREXIT

Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB
Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna

BREXIT

Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna
Albanesi si offrono gratis come camionisti in GB

BREXIT

Albanesi si offrono gratis come camionisti in GB
I militari guidano le autocisterne britanniche

BREXIT

I militari guidano le autocisterne britanniche
previous arrow
next arrow
Obbligo di Green Pass costerà all’autotrasporto 70 milioni

CAMIONSFERA

Obbligo di Green Pass costerà all’autotrasporto 70 milioni
Camionisti stranieri senza obbligo del Green Pass

CAMIONSFERA

Camionisti stranieri senza obbligo del Green Pass
Iveco sospende la produzione per carenza di componenti

CAMIONSFERA

Iveco sospende la produzione per carenza di componenti
La Germania sta reclutando autisti che lavorano in Italia?

CAMIONSFERA

La Germania sta reclutando autisti che lavorano in Italia?
Hupac conquista il controllo del terminal di Novara

CAMIONSFERA

Hupac conquista il controllo del terminal di Novara
Binario morto per la variante ferroviaria di Trento?

CAMIONSFERA

Binario morto per la variante ferroviaria di Trento?
Arrestato un rapinatore di camion ad Andria

CAMIONSFERA

Arrestato un rapinatore di camion ad Andria
Allarme sul Green Pass per il trasporto delle merci

CAMIONSFERA

Allarme sul Green Pass per il trasporto delle merci
Nuova ferrovia di Koper parte al rallentatore

CAMIONSFERA

Nuova ferrovia di Koper parte al rallentatore
Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna

CAMIONSFERA

Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna
Multa di 4500 euro per manomissione limitatore di velocità

CAMIONSFERA

Multa di 4500 euro per manomissione limitatore di velocità
Sequestrati 28 distributori di gasolio a Mantova

CAMIONSFERA

Sequestrati 28 distributori di gasolio a Mantova
Rinviata l’applicazione dei nuovi programmi per la Cqc

CAMIONSFERA

Rinviata l’applicazione dei nuovi programmi per la Cqc
K44 podcast, come cambierà il pedaggio europeo

CAMIONSFERA

K44 podcast, come cambierà il pedaggio europeo
Polstrada contro le frodi ai pedaggi in Friuli VG

CAMIONSFERA

Polstrada contro le frodi ai pedaggi in Friuli VG
previous arrow
next arrow