Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Il porto di Rotterdam apre il cielo ai droni

    Il porto di Rotterdam apre il cielo ai droni

    L’Autorità portuale di Rotterdam assegna uno spazio aereo dedicato al volo degli apparecchi a guida autonoma, perché sta aumentando il numero dei droni usati per la sicurezza, le ispezioni e nel prossimo futuro per il trasporto.

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Autotrasporto

  • L’autotrasporto francese soffre la carenza di gasolio

    L’autotrasporto francese soffre la carenza di gasolio

    Uno sciopero dei lavoratori di TotalEnergies iniziato il 27 settembre ha fermato tre raffinerie e sta causando una mancanza di carburanti in numerose stazioni di servizio francesi, che sta creando problemi anche all’autotrasporto.

    Porti alle prese con navi sempre più grandi


    Quali e quanti sono gli effetti del gigantismo navale in termini di sicurezza e rischio collisioni nei porti italiani? A questa domanda ha provato a dare una risposta PortCrash, l'analisi di mercato pubblicata in un apposito portale web secondo il quale sono stati 470 in cinque anni gli urti di navi contro le banchine dei porti italiani o, in parte marginale, di navi battenti bandiera italiana nei porti esteri dal 2011 al primo trimestre del 2016. Meno di 100 incidenti (anche di lieve entità) in tutti i porti nazionali ogni anno. La causa principale è chiaramente la progressiva crescita dimensionale delle unità galleggianti a fronte di porti che rimangono sempre uguali, se non addirittura inferiori considerando che spesso gli specchi acquei vengono tombati.
    Secondo l'Annual Overview of Marine Casualties and Incidents 2015 dell'European Maritime Safety Agency, nel quinquennio 2011-2014 il 42% degli incidenti che hanno visto coinvolte navi mercantili, traghetti, petroliere, bulk e passeggeri è avvenuto in acque ristrette e specie in quelle portuali. Un altro recente rapporto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sui sinistri marittimi nelle acque territoriali e nei porti italiani registra inoltre una forte e costante crescita degli urti contro oggetti fissi (in particolare banchine) e un andamento sostanzialmente stazionario delle collisioni, ovvero degli urti fra navi.
    L'aggiornamento infrastrutturale degli scali marittimi italiani è stato il principale tema di dibattito in occasione della presentazione di questo studio che si è conclusa con un intervento di Luigi Merlo, attuale consigliere del Ministro dei trasporti e delle infrastrutture. L'ex presidente dell'Autorità portuale genovese, mandata in archivio anche la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto di riordino della legislazione portuale con conseguente entrata in vigore della nuova normativa a partire da metà settembre, giura che il Governo va di fretta: "Il Ministero sta correndo sulla stesura dei decreti attuativi, in particolare quello per l'istituzione del Tavolo di partenariato della risorsa mare e quello per l'adozione di misure di snellimento e semplificazione delle procedure amministrative per l'adozione dei Piani Regolatori Portuali».
    Nel suo discorso conclusivo Merlo ha toccato altri due punti particolarmente importanti. Il primo riguarda le indicazioni che arrivano da Bruxelles in tema di investimenti pubblici in infrastrutture: "L'Unione Europea ci sta dicendo quali interventi sono compatibili e quali no con le norme sugli Aiuti di Stato. In futuro il pubblico potrà finanziare interventi che non hanno una redditività (dighe, dragaggi, manutenzioni, basamenti di banchine), mentre le nuove opere e i nuovi terminal dovranno avere la stragrande maggioranza di intervento privato. La contribuzione pubblica sarà molto limitata".
    Altro aspetto delicato saranno le elevate competenze richieste dal nuovo Codice degli appalti in tema di qualità della progettazione di opere pubbliche: "Sarà fondamentale che ci sia una capacità di progettazione esecutiva delle opere all'interno delle Autorità di Sistema Portuale e non tutte, o per meglio dire un'ampia maggioranza delle Autorità, non hanno oggi l'organizzazione capace di effettuare una progettazione esecutiva di dettaglio puntuale e precisa".
    A margine dell'evento genovese, sempre il consigliere del ministro Graziano Delrio ha detto che la tanto attesa e temuta project review delle nuove opere infrastrutturali italiane, vale a dire la selezione dei nuovi progetti d'investimento meritevoli di approvazione da Roma, si farà attendere ancora un po'. "Se ne sta occupando la Struttura tecnica di missione del Ministero e rientrerà anche nel lavoro che sarà affidato al Tavolo nazionale di coordinamento delle Autorità di Sistema Portuale" ha detto Merlo, precisando che "le risultanze di questa analisi verranno rese noto nel 2017".

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

Ferrovia

  • Investimenti record in Spagna per le ferrovie merci veloci

    Investimenti record in Spagna per le ferrovie merci veloci

    Le ferrovie spagnole investiranno nove miliardi di euro per potenziare ed estendere i corridoi europei Mediterraneo e Adriatico, spina dorsale nei collegamenti tra la Penisola iberica e il resto dell’Europa. Metterà in rete porti, terminal e poli industriali.
Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N

TECNICA

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N
Robot di magazzino Linde per carichi pesanti

TECNICA

Robot di magazzino Linde per carichi pesanti
K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD

TECNICA

K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD
IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi

TECNICA

IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi
IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno
previous arrow
next arrow
Alta tensione allo sciopero del SiCobas alla Brt di Genova

LOGISTICA

Alta tensione allo sciopero del SiCobas alla Brt di Genova
Sciopero di 24 ore dei rider dopo incidente mortale

LOGISTICA

Sciopero di 24 ore dei rider dopo incidente mortale
Cosulich potenzia le attività in Turchia con un’acquisizione

LOGISTICA

Cosulich potenzia le attività in Turchia con un’acquisizione
La logistica nella tempesta elettrica

LOGISTICA

La logistica nella tempesta elettrica
Fusione a tre nell’autotrasporto veneto

LOGISTICA

Fusione a tre nell’autotrasporto veneto
previous arrow
next arrow
L’autotrasporto francese soffre la carenza di gasolio

ENERGIE

L’autotrasporto francese soffre la carenza di gasolio
Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce

ENERGIE

Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce
Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania

ENERGIE

Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania
Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani

ENERGIE

Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani
Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni

ENERGIE

Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni
previous arrow
next arrow
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow