Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • K44 videocast: aziende clonate per rubare il carico

    K44 videocast: aziende clonate per rubare il carico

    Aumentano i casi di furto d’identità delle aziende di autotrasporto per rubare merce di valore direttamente sulle ribalte di carico. Questo episodio del videocast K44 Risponde spiega come avviene questo furto e come prevenirlo.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

Autotrasporto

    Il coronavirus costa 350 milioni la settimana alle compagnie container

    Da quando è stata annunciata l’epidemia del coronavirus Covid-19 in Cina, a gennaio 2020, il trasporto marittimo di container ha perso 350mila unità, secondo una stima della società di ricerca danese Sea-Intelligence. Ciò è avvenuto, e continua ad avvenire ancora oggi, per diverse cause: dalla prolungata chiusura delle fabbriche cinesi anche dopo il termine delle feste del Capodanno, alla riduzione del personale dell’intera filiera logistica (dall’autotrasporto ai portuali in banchina) per le misure di quarantena imposte in ampie aree della Cina. Una situazione che secondo la società danese starebbe causando un danno economico complessivo alle compagnie marittime di 350 milioni di dollari la settimana. La ricerca ha rilevato che sono state cancellate al meno ventuno partenze dalla Cina verso l’America e dieci verso l’Europa, togliendo dalle navi, rispettivamente, 198.500 e 151.500 container. Sono cifre che avranno un forte impatto sulla prima trimestrale di quest’anno delle compagnie marittime, ma anche sull’economia globale.

    La cancellazione delle partenze di portacontainer dalla Cina avrà ripercussioni anche in futuro, quando riprenderanno i traffici e non ci sarà abbastanza stiva per soddisfare la domanda. Sea-Intelligence raccomanda agli spedizionieri non solo di prevedere una riduzione dell’offerta di trasporto intercontinentale, ma anche un aumento dei noli. In tal modo, le compagnie marittime potranno recuperare in parte le perdite di questo periodo, che però sarebbero ribaltate sugli spedizionieri o sui loro committenti.

    Ma il danno per le compagnie marittime viene anche da un altro fronte, quello della cantieristica. Come tutti gli impianti produttivi cinesi, anche i cantieri navali hanno prolungato la chiusura di Capodanno. Sono quindi ferme le costruzioni di nuove navi, comprese le portacontainer e, probabilmente ancora peggio, l'installazione degli scrubber sulle navi già in navigazione, ossia i sistemi che abbattano le emissioni degli ossidi d’azoto ai valori imposti dal primo gennaio 2020 dalla normativa Imo Sulphur Cap. VesselsValue valuta che i cantieri navali cinesi hanno in portafoglio la costruzione di 960 navi, mentre si prevede che i ritardi per l’installazione degli scrubber siano di circa tre settimane.

    Il terzo elemento che sta causando problemi al trasporto marittimo di container è l’intasamento dei contenitori nei porti cinesi, a causa proprio dell’annullamento delle partenze e della riduzione dei traffici in export. Siamo all’emergenza in particolare per i container refrigerati, per i quali tutti gli slot con presa elettrica sono esauriti nei principali porti cinesi, ma vale anche per le spedizioni alla rinfusa. Il ministero dei Trasporti cinesi comunica che i magazzini refrigerati dei porti di Tianjin e Shanghai sono ormai saturi, consigliando alle compagnie marittime di dirottare le merci a temperatura controllata verso altri scali, come per esempio Shekou, Ningbo o Taican, almeno fino al 28 febbraio. Ciò sta causando il fermo delle esportazioni di tali merci da diversi Paesi del mondo.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Sponsorizzato

  • Cosa offre Amazon Relay ai trasportatori

    Cosa offre Amazon Relay ai trasportatori

    Amazon necessita di sempre maggiore capacità di trasporto, che viene alimentata grazie ad un programma dedicato, chiamato Amazon Relay. Ecco come funziona e come le imprese di autotrasporto vi possono aderire.
K44 podcast, i due nuovi volti del Mercedes Actros

TECNICA

K44 podcast, i due nuovi volti del Mercedes Actros
Iveco sospende la produzione per carenza di componenti

TECNICA

Iveco sospende la produzione per carenza di componenti
Il videocast K44 esplora il nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Il videocast K44 esplora il nuovo Renault Trucks T
Fassi presenta la gru elettrica per camion

TECNICA

Fassi presenta la gru elettrica per camion
Il primo passo d’Iveco Group è il nuovo logo

TECNICA

Il primo passo d’Iveco Group è il nuovo logo
previous arrow
next arrow
K44 videocast, le sfide del Gnl e dell’idrogeno nell’autotrasporto

LOGISTICA

K44 videocast, le sfide del Gnl e dell’idrogeno nell’autotrasporto
Possibile il taglio dell’Iva sul metano

LOGISTICA

Possibile il taglio dell’Iva sul metano
Ldg licenzia quaranta lavoratori della piattaforma Unes

LOGISTICA

Ldg licenzia quaranta lavoratori della piattaforma Unes
Samag acquisisce Air Ocean Cargo

LOGISTICA

Samag acquisisce Air Ocean Cargo
L’idrogeno diventa realtà sui locomotori da manovra

LOGISTICA

L’idrogeno diventa realtà sui locomotori da manovra
previous arrow
next arrow
Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale

BREXIT

Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale
Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB

BREXIT

Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB
Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna

BREXIT

Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna
Albanesi si offrono gratis come camionisti in GB

BREXIT

Albanesi si offrono gratis come camionisti in GB
I militari guidano le autocisterne britanniche

BREXIT

I militari guidano le autocisterne britanniche
previous arrow
next arrow
Autostrada viaggiante respinta dal Green Pass

CAMIONSFERA

Autostrada viaggiante respinta dal Green Pass
Cresce la richiesta di riforma della Cqc in Europa

CAMIONSFERA

Cresce la richiesta di riforma della Cqc in Europa
L’ultimo miglio ferroviario è il grande assente nel Pnrr

CAMIONSFERA

L’ultimo miglio ferroviario è il grande assente nel Pnrr
Tamponi per autotrasportatori al porto di Genova

CAMIONSFERA

Tamponi per autotrasportatori al porto di Genova
Autotrasporto unito contro esenzione Green Pass agli stranieri

CAMIONSFERA

Autotrasporto unito contro esenzione Green Pass agli stranieri
Autostrade Italia risarcisce 1,5 miliardi a Genova

CAMIONSFERA

Autostrade Italia risarcisce 1,5 miliardi a Genova
Obbligo di Green Pass costerà all’autotrasporto 70 milioni

CAMIONSFERA

Obbligo di Green Pass costerà all’autotrasporto 70 milioni
Camionisti stranieri senza obbligo del Green Pass

CAMIONSFERA

Camionisti stranieri senza obbligo del Green Pass
Iveco sospende la produzione per carenza di componenti

CAMIONSFERA

Iveco sospende la produzione per carenza di componenti
La Germania sta reclutando autisti che lavorano in Italia?

CAMIONSFERA

La Germania sta reclutando autisti che lavorano in Italia?
Hupac conquista il controllo del terminal di Novara

CAMIONSFERA

Hupac conquista il controllo del terminal di Novara
Binario morto per la variante ferroviaria di Trento?

CAMIONSFERA

Binario morto per la variante ferroviaria di Trento?
Arrestato un rapinatore di camion ad Andria

CAMIONSFERA

Arrestato un rapinatore di camion ad Andria
Allarme sul Green Pass per il trasporto delle merci

CAMIONSFERA

Allarme sul Green Pass per il trasporto delle merci
Nuova ferrovia di Koper parte al rallentatore

CAMIONSFERA

Nuova ferrovia di Koper parte al rallentatore
previous arrow
next arrow