Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Virgin Atlantic Cargo atterra alla Malpensa

    Virgin Atlantic Cargo atterra alla Malpensa

    Virgin Atlantic Cargo avvierà da settembre 2020 due servizi settimanali tra l’aeroporto di Londra Heathrow e quello di Milano Malpensa con capacità di cinquanta tonnellate per ogni volo.

Podcast K44

Normativa

Commissione Bilancio Camera approva emendamento su autoproduzione

I sindacati confederali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti si dichiarano soddisfatti dell’approvazione da parte della Commissione Bilancio della Camera del nuovo articolo 199-bis inserito nel Decreto Rilancio durante la procedura di conversione in Legge. Questo articolo modifica le regole dell'autoproduzione nei porti, cambiando il comma 4 dell’articolo 16 della Legge 84/94 in modo favorevole alle posizioni sindacali (che nelle scorse settimane sono state contrastate dalle associazioni degli armatori). Il nuovo articolo stabilisce le nuove condizioni e modalità per praticare l'auto produzione.

Se sarà confermato questo emendamento al termine dell’iter parlamentare della conversione del Decreto Rilancio, gli armatori potranno praticare l'auto produzione solamente se “non è possibile soddisfare la domanda né mediante ricorso alle società autorizzate ai sensi dell’articolo 16, né tramite il ricorso all’impresa o all’agenzia di fornitura di lavoro portuale temporaneo”. Ma per svolgere l'autoproduzione, oltre a questa condizione, la nave dovrà soddisfarne altre tre: avere i mezzi meccanici adeguati, imbarcare “idoneo personale” rispetto alla tabella di sicurezza/esercizio e dedicato esclusivamente a tali operazioni, versare una somma o una cauzione (da definire tramite un Decreto attuativo).

In una nota congiunta, le tre sigle sindacali scrivono che “questa norma di grande civiltà che rivendicavamo da venti anni, consentirà uno sviluppo migliore dei traffici RoRo in tutti i porti italiani, rafforzando l’intero sistema attraverso la tutela dei diritti dei lavoratori contro lo sfruttamento, salvaguardando l’equilibrio degli organici dei porti, garantendo servizi efficienti e in sicurezza”.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: quando il camion frena da solo

    K44 podcast: quando il camion frena da solo

    Questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto parla dell'ultima generazione dei sistemi di rallentamento e franta automatica dei veicoli industriali, che sono uno dei principali sistemi di sicurezza sulla strada.

Logistica

  • Arrestato “emiro vesuviano” per frode fiscale sui carburanti

    Arrestato “emiro vesuviano” per frode fiscale sui carburanti

    La Guardia di Finanza di Napoli ha chiuso l’inchiesta soprannominata Emiro Vesuviano con gli arresti domiciliari di un imprenditore di San Giorgio a Cremano operante nel commercio di carburanti, che avrebbe attuato una frode fiscale da dieci milioni di euro.

Mare

  • DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    Lo spedizioniere tedesco DB Schenker starebbe lasciando le portacontainer di Maersk perché considera la compagnia marittima danese più un concorrente che un fornitore di servizi, dopo che ha integrato Damco nella sua struttura. Potrebbe essere l'inizio di una tendenza.