Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cresce protesta contro autoproduzione di Gnv


Il braccio di ferro sull'autoproduzione nei traghetti tra Grandi Navi Veloci e i sindacati s'intensifica, dopo due decisioni per ora favorevoli alla compagnia marittima giunte dai Tribunali amministrativi di Palermo e Napoli (anche se mancano ancora sentenze sul merito). Proprio a Napoli alcuni lavoratori della compagnia portuale Cupl hanno picchettato l'approdo della ro-ro Crystal all'alba del 3 maggio 2019 per evitare che i marittimi della nave potessero svolgere le operazioni di derizzaggio. Lo riferisce il sindacato di base SiCobas, che invita i lavoratori del terminal container Conateco a unirsi alla vertenza dei loro colleghi. Anche le sigle confederali hanno avviato lo stato di mobilitazione con un comunicato datato 7 maggio. Nella comunicazione alla compagnia marittima, Filt Cgil, Filt Cisl e Uiltrasporti indicono lo stato di agitazione dei marittimi perché è obbligati a svolgere lavoro straordinario non retribuito e mansioni non consone alla qualifica e del personale portuale per le condizioni di lavoro, che comprendono turni, inquadramento e mansioni.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Alstom completa le prove del treno a idrogeno

    Alstom completa le prove del treno a idrogeno

    Alla fine di maggio 2020 Alstom ha annunciato il successo della sperimentazione di due treni Coradia iLint alimentati da celle a combustibile. Un primo lotto sostituirà unità multiple diesel nel servizio passeggeri.

Mare