Primo piano

  • Completato il corridoio merci di Luino

    Completato il corridoio merci di Luino

    Sono terminati i lavori di adeguamento della sagoma tra Gallarate e Laveno Mombello sulla linea internazionale diretta al Gottardo, l'ultimo tassello che mancava per eliminare i vincoli ai trasporti intermodali. Obiettivo centrato per l'appuntamento con il Ceneri nel 2020.

Podcast K44

Normativa

Michelin amplia logistica pneumatici in Italia


Michelin produce ad Alessandria pneumatici per veicoli industriali, che consegna a diversi costruttori di automezzi ed esporta in 76 Paesi del mondo, tra cui 19 in Europa. Nell'ambito di un programma di riorganizzazione logistica in Italia dell'intero Gruppo, attuata con il Piano Strategico 2016-2020, Michelin ha ampliato la piattaforma logistica dello stabilimento piemontese di 5500 metri quadrati, portandola a una superficie complessiva di 33.500 metri quadrati.
Grazie a questa espansione, il magazzino di Alessandria può contenere e gestire tutti gli pneumatici prodotti nella fabbrica, senza ricorrere a soluzioni esterne, ritenute "costose e più complesse". Ciò comporta anche la riorganizzazione delle attività, ora più lineare, realizzata tramite lo sviluppo dell'efficienza dei trasporti e la gestione degli stock. "L'evoluzione comprende nuovi magazzini logistici dotati di superfici più ampie e strutture moderne con potenzialità evolutive, adatte a gestire in modo ottimale la distribuzione dei prodotti", spiega l'azienda in una nota.
Lo stabilimento Michelin di Alessandria può produrre circa un milione di pneumatici per autocarro l'anno, con un mix dimensionale vario. Circa la metà di tale produzione è destinata a Paesi europei, il resto viene esportato in Africa, Medio Oriente, Asia, America del Nord e America Latina. "Produzione, commercio, logistica: oggi, la leadership di Michelin in Italia in ogni campo ha orizzonti ambiziosi, raggiungibili attraverso la forza della competitività. È così che vogliamo consolidare la nostra presenza e attività produttiva in Italia e sul territorio, partendo, oggi, dallo stabilimento di Alessandria e dal suo nuovo magazzino", commenta Lorenzo Rosso, presidente di Michelin Italia.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

  • Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Gasolio troppo caro, mancanza di aree di sosta per riposare e controlli su strada da parte della Polizia che si traducono nel pagamento di tangenti: questi sono i motivi che hanno spinto migliaia di autisti di camion senegalesi a spegnere i motori il 19 febbraio 2020.

Logistica

  • Il coronavirus si avvicina alla logistica italiana

    Il coronavirus si avvicina alla logistica italiana

    Il primo focolaio italiano del virus Covid-19 è stato rilevato nella provincia di Lodi, una delle aree più importanti per la logistica e il trasporto delle merci. Una quarantena in queste piattaforme potrebbe causare gravi disagi alla supply-chain. Serve un piano d’emergenza anche per questo settore, essenziale al rifornimento di …

Mare

  • Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    La compagnia marittima francese Cma Cgm ha ridotto le partenze di portacontainer dalla Cina a causa del coronavirus e alcune di queste coinvolgono anche i porti italiani. La compagnia francese mette in guardia anche sulle criticità legate ai container refeer nel Paese asiatico.