Primo piano

  • Completato il corridoio merci di Luino

    Completato il corridoio merci di Luino

    Sono terminati i lavori di adeguamento della sagoma tra Gallarate e Laveno Mombello sulla linea internazionale diretta al Gottardo, l'ultimo tassello che mancava per eliminare i vincoli ai trasporti intermodali. Obiettivo centrato per l'appuntamento con il Ceneri nel 2020.

Podcast K44

Normativa

Luigi Cozza Trasporti gestirà l’interporto di Catania


L'azienda di autotrasporto e logistica Lugi Cozza Trasporti avrà il compito di gestire per i prossimi nove anni le aree e le strutture del polo logistico dell'interporto di Catania. La Società degli interporti siciliani (Sis) ha annunciato di aver accolto l'offerta pervenuta dalla società siciliana volta a ottenere l'aggiudicazione della gestione del polo logistico interportuale. La concessione, in via di aggiudicazione, ha un valore stimato superiore a 3,9 milioni di euro e garantirà a Sis un introito di 400mila euro per i primi due anni e 450mila euro dal terzo anno in poi.
"Il governo Musumeci ha scommesso anima e corpo sul rilancio del sistema degli Interporti siciliani, strategia che ci porta a cogliere adesso un primo, storico, risultato", ha affermato l'assessore alle Infrastrutture della Regione Siciliana, Marco Falcone. "Da vent'anni si attendevano passi concreti riguardo l'entrata in funzione dell'Interporto di Catania, un percorso che sta oggi vedendo la luce grazie al risanamento della società Interporti, pazientemente portato avanti dalla nuova governance dell'ente. A breve sarà aggiudicato l'appalto da venti milioni per la costruzione del polo intermodale, futuro anello di interscambio merci fra trasporto ferroviario e gomma". Anche il presidente della Società degli Interporti Siciliani, Rosario Torrisi Riganò, espresso soddisfazione per questa soluzione parlando di "un esito che va oltre le più rosee aspettative, raggiunto ad appena un anno dall'insediamento della nuova governance".

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

  • Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Gasolio troppo caro, mancanza di aree di sosta per riposare e controlli su strada da parte della Polizia che si traducono nel pagamento di tangenti: questi sono i motivi che hanno spinto migliaia di autisti di camion senegalesi a spegnere i motori il 19 febbraio 2020.

Logistica

  • Il coronavirus si avvicina alla logistica italiana

    Il coronavirus si avvicina alla logistica italiana

    Il primo focolaio italiano del virus Covid-19 è stato rilevato nella provincia di Lodi, una delle aree più importanti per la logistica e il trasporto delle merci. Una quarantena in queste piattaforme potrebbe causare gravi disagi alla supply-chain. Serve un piano d’emergenza anche per questo settore, essenziale al rifornimento di …

Mare

  • Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    La compagnia marittima francese Cma Cgm ha ridotto le partenze di portacontainer dalla Cina a causa del coronavirus e alcune di queste coinvolgono anche i porti italiani. La compagnia francese mette in guardia anche sulle criticità legate ai container refeer nel Paese asiatico.