Array ( [0] => 14 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Sicilia finanzia con 2,5 milioni Interporti Siciliani


    Il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, ha annunciato la ricapitalizzazione della società che gestisce gli interporti di Palermo e Catania con due milioni e mezzo di euro, con l'impegno di acquisirne l'intera proprietà se gli altri soci non sottoscriveranno l'aumento del capitale. "Abbiamo voluto salvare dal baratro e rilanciare una società strategica, a differenza del precedente Governo che ne aveva decretato la liquidazione nonostante un cospicuo patrimonio. Siamo certi che il finanziamento della Società Interporti Siciliani attiverà una ricaduta sul territorio di decine di milioni di euro", ha dichiarato Musumeci. Dopo questo intervento, la quota della Regione nella società è passata dal 34 all'89 percento.
    La Regione vuole creare una sinergia tra gli interporti di Palermo e Catania e gli autoporti di Milazzo, Vittoria e Melilli: "Questa è una scelta strategica per il potenziamento del trasporto integrato, ossia una soluzione necessaria per favorire il trasferimento di merci sul territorio isolano e consentire lo sviluppo delle nostre imprese. Oltre a razionalizzare le spese, abbiamo recuperato un finanziamento di 39 milioni di euro, che rischiava di andare perduto, per completare finalmente il Polo intermodale a Catania e progettare e realizzare l'interporto di Termini Imerese, essenziale nell'area occidentale dell'Isola", precisa Musumeci, aggiungendo che "siamo convinti che la Società Interporti Siciliani può diventare protagonista in un quadro di sviluppo delle Zone economiche speciali per la retroportualità dei nostri porti".
    Dopo le dichiarazioni del presidente della Regione, il presidente dell'associazione dell'autotrasporto Aitras Salvatore Bella ha ricordato a Musumeci che "l'obiettivo originario degli autoporti siciliani era dare una mano all'autotrasporto siciliano che riscontrava difficoltà intermodali, logistiche e viarie coinvolgendo fin dall'inizio le associazioni di categoria dell'autotrasporto siciliano; questo coinvolgimento è ormai assente fin dall'insediamento del governo Crocetta e, mi dispiace constatarlo, continua tuttora col suo Governo, nonostante i suoi proclami con i media, di avere assunto un impegno con il mondo dell'autotrasporto".
    Bella aggiunge che le associazioni degli autotrasportatori non sono coinvolte nella politica dei trasporti regionale, visto che l'ultima riunione operativa del Governo siciliano con la categoria è avvenuta nel 2013: "Da allora attendiamo si essere convocati dal Governo siciliano per continuare il proficuo confronto che fino a quel momento c'era stato e che aveva prodotto risultati importanti per la categoria". L'Aitras sottolinea tre nodi principali da affrontare: continuità territoriale e le limitazioni sulle ore di guida in funzione dei tempi di attesa; ecobonus per le autostrade del mare;
 autoporti e Interporti siciliani. Bella chiede quindi ripresa del dialogo con le associazioni degli autotrasportatori siciliani.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

K44 videocast: il motore del 2040, seconda parte

LOGISTICA

Nasceranno sedici distributori di biometano per camion

LOGISTICA

Un generale esperto in logistica per l’emergenza Covid

LOGISTICA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

LOGISTICA

È corretto il nuovo nome del ministero dei Trasporti?
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Tredici sigle dell’autotrasporto europee contro l’Austria

CAMIONSFERA

Come prendono fuoco i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Circolare ministero ex Trasporti su proroghe patenti e Cqc

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero
previous arrow
next arrow
Slider