Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Virgin Atlantic Cargo atterra alla Malpensa

    Virgin Atlantic Cargo atterra alla Malpensa

    Virgin Atlantic Cargo avvierà da settembre 2020 due servizi settimanali tra l’aeroporto di Londra Heathrow e quello di Milano Malpensa con capacità di cinquanta tonnellate per ogni volo.

Podcast K44

Normativa

Le proposte di Conftrasporto sul Recovery Fund

Conftrasporto ha illustrato il 12 ottobre 2020 il manifesto per l’utilizzo delle risorse del Recovery Fund, che è basato su tre punti: formazione professionale, transizione verde e digitale e infrastrutture, nell’ambito del trasporto stradale, ferroviario e marittimo, oltre che nella logistica. Il documento parte dal presupposto che l’emergenza Covid-19 ha portato effetti devastanti sull’intero settore del trasporto merci, citando l’Ufficio Studi di Confcommercio, secondo cui nel primo semestre del 2020 i traffici merci sono stati ridotti di circa un quarto.

Sulla formazione, Conftrasporto chiede investimenti fin dall’istruzione superiore - in particolare per gli Istituti tecnici della logistica e del mare - e tra gli strumenti da incentivare devono esserci la formazione a distanza e Borse di studio per la formazione di alto livello per master universitari dedicati alla logistica per percorsi professionali dirigenziali.

Per la transizione verde e digitale, la confederazione chiede un piano di finanziamento per il rinnovo del parco dell’autotrasporto e uno pluriennale per questo settore “che rafforzi gli incentivi a favore della sostenibilità”. Per il trasporto marittimo, Conftrasporto chiede sostegni per la riconversione sostenibile dei motori. Più in generale, propone incentivi per la diffusione del gas naturale liquefatto e per l’elettrificazione delle banchine dei porti.

Sulle infrastrutture dedicate alla mobilità, Conftrasporto si concentra su tre priorità, basate su altrettanti Corridoi europei. Per quello Scandinavo-Mediterraneo sono il tunnel ferroviario del Brennero, la terza corsia autostradale, l’alta velocità ferroviaria fino a Bari e alla Sicilia con la realizzazione del ponte sullo Stretto di Messina. Per il Corridoio Reno-Alpi le priorità sono la realizzazione del Terzo Valico dei Giovi, il potenziamento delle ferrovia Pianura Padana e delle connessioni con i valichi svizzeri e la realizzazione della Gronda di Genova. Per il Corridoio Mediterraneo Conftrasporto chiede il completamento della Tav Torino-Lione e dell’alta velocità veneta.

Altri provvedimenti chiesti da Conftrasporto sono sulla sicurezza stradale, che comprende la manutenzione straordinaria delle infrastrutture e lo sviluppo delle smart roads. Nei porti chiede la piena copertura finanziaria alle priorità nazionali indicate nell’allegato al Def Italia Veloce. Infine l’intermodalità ferroviaria dovrà comparire tra gli interventi connessi all’ultimo miglio dei porti.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Riparte la vertenza dell’autotrasporto container a Genova

    Riparte la vertenza dell’autotrasporto container a Genova

    L’Osservatorio Logistica e Trasporto Merci di Genova scrive al presidente dell’Autorità portuale per sollecitare la soluzione di problemi connessi all’autotrasporto container che sono rimasti insoluti a causa delle emergenze legate alla pandemia di Covid-19 e della manutenzione delle autostrade.

Logistica

  • Prosegue la vertenza sul contributo postale

    Prosegue la vertenza sul contributo postale

    Il Tar del Lazio ha respinto gli ultimi ricorsi delle associazioni del trasporto avevano intrapreso contro l’Agenzia delle Comunicazioni e il ministero dello Sviluppo Economico sui servizi postali. Sette di loro hanno scritto alla ministra dei Trasporti.

Mare

  • Riparte la vertenza dell’autotrasporto container a Genova

    Riparte la vertenza dell’autotrasporto container a Genova

    L’Osservatorio Logistica e Trasporto Merci di Genova scrive al presidente dell’Autorità portuale per sollecitare la soluzione di problemi connessi all’autotrasporto container che sono rimasti insoluti a causa delle emergenze legate alla pandemia di Covid-19 e della manutenzione delle autostrade.