Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Il pallet espresso dell’e-commerce arriva a domicilio

Il pallet espresso entra al servizio del commercio elettronico destinato ai consumatori con il servizio attivato a ottobre 2020 da Palletways Italia. Si chiama Pallets to Consumers e si rivolge ai venditori online che devono inviare merci pallettizzate ai consumatori finali, integrando i loro sistemi e i loro siti di e-commerce con le piattaforme di Palletways. La società di trasporto espresso offre due servizi: Premium ed Economy. Il primo garantisce tempi di consegna a partire da 24 ore, mentre il secondo ha tempi da 48 a 72 ore. I clienti dell’Economy possono modificare la data e l’ora della consegna dopo l’ordine, se lo slot scelto non li soddisfa. Quando la pedana arriva al concessionario Palletways per la consegna, i destinatari ricevono un’email o un Sms che riposta la fascia oraria prevista.

“Il principale driver di crescita delle consegne B2C è l’e-commerce e possiamo osservare una correlazione tra il numero crescente di persone che acquistano online e l’incremento delle consegne di merci pallettizzate agli indirizzi residenziali”, spiega Massimiliano Peres, amministratore delegato di Palletways Italia. “Siamo consapevoli che i clienti si aspettano che le merci ordinate online vengano consegnate in un orario a loro conveniente, piuttosto che dover andare a ritirarle. È importante che il numero di barriere all’acquisto sia il minore possibile. Ecco perché, invece di offrire servizi di ritiro, stiamo puntando sulla consegna, vista come parte essenziale dell’esperienza complessiva di acquisto. Da anni soddisfiamo i bisogni di trasporto delle aziende per diversi settori merceologici, come quelli del Fai-da-te, home & gardening. Grazie ai processi consolidati ed a un impareggiabile servizio di eccellenza siamo in grado di offrire ai retailer alla ricerca di un partner affidabile e competente, il servizio P2C nato per consegnare i prodotti pallettizzati a domicilio in tutta sicurezza”.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

  • Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Il progetto ADRIPASS ha lo scopo di migliorare l’accessibilità delle reti di trasporto europee con connessioni più efficienti dai porti dell’Adriatico all’entroterra e riducendo i tempi di attese alle frontiere dei Balcani. Ne parla una conferenza online il 2 dicembre.

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare