Primo piano

  • Completato il corridoio merci di Luino

    Completato il corridoio merci di Luino

    Sono terminati i lavori di adeguamento della sagoma tra Gallarate e Laveno Mombello sulla linea internazionale diretta al Gottardo, l'ultimo tassello che mancava per eliminare i vincoli ai trasporti intermodali. Obiettivo centrato per l'appuntamento con il Ceneri nel 2020.

Podcast K44

Normativa

Grimaldi espande la presenza a Livorno


Gli 84.441 metri quadrati dello stabilimento dismesso di Trinseo Italia saranno riconvertiti al trasporto connesso al porto di Livorno, dopo la vendita dell'intero complesso a Sintermar, la joint-venture terminalistica costituita da Fratelli Neri e Coifi (Gruppo Grimaldi). La vendita è stata annunciata il 14 gennaio 2020 da Cushman & Wakefield, che ha svolto la funzione di consulente della società venditrice. Trinseo è una importante società che produce polimeri stirenici, tecnopolimeri, gomma e lattice, che nel 2016 ha chiuso l'impianto livornese a causa del calo della domanda da parte dell'industria cartaria. La società acquirente utilizzerà l'area per le sue attività terminalistiche. Sintermar opera nel porto di Livorno dal 1972 e oggi dispone di un'area di 500mila metri quadrati per diverse attività: gestione di trasporti eccezionali e di semirimorchi stradali, imbarco e sbarco di autoveicoli, deposito doganale, consolidamento di container.
A gennaio del 2019 TrasportoEuropa ha anticipato l'intenzione di Grimaldi di entrare nell'area della Trinseo, che è adiacente al Livorno Terminal Marittimo, controllato dal suo concorrente Moby. In quella occasione abbiamo riportato le dichiarazioni di Costantino Baldassarra, direttore commerciale e operativo del Gruppo napoletano, secondo cui lo spazio sarà usato per la movimentazione di auto nuove. L'area non ha un accesso al mare ma è raccordata con la ferrovia e ha già edifici per la logistica, che erano usati dal precedente proprietario.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

Logistica

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Mare

  • Fusione Psa-Sech a Genova rinviata all’Avvocatura di Stato

    Fusione Psa-Sech a Genova rinviata all’Avvocatura di Stato

    L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale annuncia il rinvio all’Avvocatura di Stato del dossier sulla fusione tra i terminal container di Psa Pra’ e Sech, dopo non avere ricevuto una risposta dal ministero dei Trasporti.