Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Fercam assume 140 ex Artoni


Dopo l'acquisizione degli asset Artoni da parte di Fercam e del fondo immobiliare Prelios per 47,9 milioni di euro, la società altoatesina ha incontrato il commissario straordinario Franco Maurizio Lagro e i sindacati confederali per stabilire la sorte dei 190 dipendenti rimasti in carico all'ex corriere. La riunione è avvenuta nella sede di Bologna di Confindustria e ha portato a un accordo secondo cui 140 ex dipendenti Artoni passeranno a Fercam, mantenendo i diritti acquisiti. Lavorano delle quattordici sedi Artoni che sono rimaste operative, prima sotto forma di affitto di ramo d'azienda e ora tramite la vendita a Fercam. Resteranno invece chiuse le altre 25 filiali, che probabilmente saranno vendute. Per gli altri cinquanta ex dipendenti di Artoni, il commissario straordinario si è impegnato ad applicare la cassa integrazione straordinaria, che potrebbe essere attivata tramite il Decreto Genova. La cassa integrazione potrebbe funzionare per dodici mesi, per poi accedere all'indennità di disoccupazione Naspi.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.