Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di revocare in anticipo l’amministrazione giudiziaria della Divisione Contract Logistics di Ceva Logistics Italia, imposta nel maggio 2019 nell’ambito dell’inchiesta sul Consorzio Premium Net.

Podcast K44

Normativa

Cna aumenta partecipazione in Interporto di Padova

Il 29 giugno la Cna padovana ha rilevato le 2410 azioni dell’Interporto di Padova che erano della nel portafoglio di Artoni Trasporti, aggiungendole così alle 1211 azioni che già possiede. Con questa operazione, la Confederazione degli artigiani triplica la sua presenza nell’interporto veneto e intende anche aderire all’aumento di capitale di quattro milioni di euro deliberato a giugno dalla società per finanziare l’innovazione digitale e l’automazione della movimentazione di container. Walter Basso, responsabile della Fita Cna della provincia di Padova spiega che questa decisione vuole contribuire a superare la contrapposizione tra strada e rotaia nel trasporto delle merci e che la crescita degli impianti intermodali contribuisce alla crescita dell’intero settore.

Un segnale dell’aumento del peso dell’Interporto di Padova viene anche dalla nomina del suo presidente, Sergio Gelain, a vice-presidente della Unione Interporti Riuniti, avvenuta all’inizio di luglio durante l’assemblea dell’associazione degli interporti italiani. Gelain è affiancato, sempre come vice-presidente, da Giancarlo Cangiano, presidente di Ise Servizi la società dell’Interporto Sud Europa. Dopo la nomina, Gelain ha dichiarato: “Proprio nelle scorse settimane il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato il bando per il finanziamento degli interventi di completamento della rete nazionale degli interporti. Grazie a questo bando l’intermodalità gomma-ferro italiana potrà svilupparsi ulteriormente; ne abbiamo bisogno, non solo per ragioni ambientali, ma anche per rendere più efficiente il sistema logistico nazionale, che come abbiamo visto durante l’emergenza Covid, è una infrastruttura strategica per il Paese. Il mio impegno sarà in questa direzione, con un’attenzione particolare anche agli interventi che andranno realizzati nel Mezzogiorno”.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    L’associazione degli armatori Assarmatori rivolge al Parlamento la richiesta di aiuti urgenti per le compagnie che gestiscono il combinato strada-mare, le rotte per le isole maggiori e quelle del cabotaggio.