Array ( [0] => 24 )

Primo piano

  • Fedespedi contro l’oligopolio delle compagnie marittime

    Fedespedi contro l’oligopolio delle compagnie marittime

    La presidente di Fedespedi denuncia che la tempesta perfetta che si è abbattuta sul trasporto marittimo è nata prima della pandemia e deriva dall’esenzione della normativa antitrust per le alleanze tra compagnie marittime del container.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    La Poste sperimenta il furgone a idrogeno


    La Poste utilizzerà il Maxity elettrico a idrogeno per un anno, ma non è un esordio nel veicolo elettrico da parte della società postale francese, che possiede già un nutrito parco di automezzi di questo tipo. L'alimentazione a idrogeno rappresenta quindi un'ulteriore tappa in questa strategia. "L'idrogeno si distingue come una soluzione efficiente, che può estendere gli ambiti di utilizzo di un veicolo elettrico, attraverso l'aumento della sua autonomia. Più in generale, lo sviluppo di un sistema di accumulo energetico basato sull'idrogeno potrebbe rappresentare la chiave di volta per la nostra transizione energetica", spiega Frédéric Delaval, Technical Director of the Mail and Package Delivery Services Office a Le Poste.
    Per la società postale, Renault Trucks ha realizzato un Maxity Elettrico con massa complessiva di 4,5 tonnellate con una cella a combustibile della Symbio Fcell, che offre un'autonomia di 200 chilometri. "Questo veicolo non genera emissioni acustiche e dallo scarico viene rilasciato solo vapore acqueo. I 200 chilometri di autonomia lo rendono la scelta ideale per un programma quotidiano di strade urbane ed extraurbane," afferma Karine Forien, Direttore Energy Efficiency Strategy in Renault Trucks. "Lo scopo alla base di questo progetto è sostenere le aree metropolitane europee nel loro obiettivo di limitare le emissioni inquinanti atmosferiche e acustiche, attraverso test di veicoli innovativi e a emissioni zero che, in un prossimo futuro, potrebbero diventare economicamente redditizie per i nostri clienti".
    Quando il Maxity a idrogeno viaggia, il motore elettrico è alimentato da due fonti energetiche complementari: prima la cella a combustibile, che eroga una potenza massima di 20 kW, poi le batterie che forniscono ulteriore energia. Quando il motore è inattivo, la cella a combustibile può ricaricare le batterie, se necessario. Il calore liberato dalla cella viene usato anche per riscaldare l'abitacolo, evitando così di usare l'energia delle batterie.
    Omologato e immatricolato da Renault Trucks, il Maxity Elettrico con cella a combustibile sarà utilizzato nella città di Dole (Dipartimento Jura). È stata scelta questa città perché ha dure condizioni climatiche invernali, che mettono alla prova tutta la flotta sperimentale del Gruppo La Poste.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Cambianica ha ampliato e rinnovato la sede
    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Vdo aggiorna il cronotachigrafo per migliorarne l’uso

TECNICA

Il camion paga da solo il rifornimento di gasolio

TECNICA

Citroën presenta un microvan elettrico per l’ultimo miglio

TECNICA

Nasce il gemello digitale del container aereo

TECNICA

Iveco rinnova i camion per l’edilizia
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Come l’aumento dell’inflazione potrà colpire il trasporto

LOGISTICA

Amazon aprirà smistamento a Venezia

LOGISTICA

K44 podcast: presente e futuro del biometano liquefatto

LOGISTICA

Logista aprirà una logistica ad Anagni per Terzia

LOGISTICA

La piattaforma logistica ospiterà anche l’arte urbana
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Stretta di Londra sui clandestini in camion

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

L’autostrada A12 riapre ai camion tra Sestri Levante e Lavagna

CAMIONSFERA

Karsten Beier respinge in Tribunale le accuse di sfruttamento autisti

CAMIONSFERA

L’Austria potenzia la Westbahn a partire dal nodo saturo di Linz

CAMIONSFERA

Vdo aggiorna il cronotachigrafo per migliorarne l’uso

CAMIONSFERA

Camionista arrestato per furto di gasolio

CAMIONSFERA

A12 chiusa ai camion tra Lavagna e Sestri Levante

CAMIONSFERA

In Danimarca inizia un importante processo sullo sfruttamento di autisti

CAMIONSFERA

Divieti straordinari per camion sull’A22 a maggio e giugno

CAMIONSFERA

Finanza scopre un traffico di ricambi camion contraffatti

CAMIONSFERA

Un nastro giallo sul retrovisore per ringraziare i camionisti

CAMIONSFERA

Controlli europei sui camion dal 10 al 16 maggio

CAMIONSFERA

Tornano i divieti di circolazione festivi per i camion

CAMIONSFERA

K44 podcast: l’autotrasporto conta sul camion usato

CAMIONSFERA

Nuova proroga per l’Autobrennero, ma è stallo sulla concessione

CAMIONSFERA

La Camera acquisisce un esposto sulle autostrade liguri
previous arrow
next arrow
Slider