Array ( [0] => 24 )

Primo piano

  • Carenza autisti camion aumenterà nel 2021

    Carenza autisti camion aumenterà nel 2021

    Una ricerca dell’Iru mostra che nonostante la riduzione dell’autotrasporto causata dalla pandemia di Covid-19, quest’anno aumenterà ancora la carenza di autisti di veicoli industriali. I podcast e i videocast di K44 che parlano di questo problema.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Bologna cambia le tariffe per veicoli merci nella ZTL


    Secondo una nota del Comune, "il nuovo quadro tariffario è articolato in modo da promuovere una logistica urbana più razionale e competitiva sul mercato, a minor impatto sull'ambiente e sulla città in termini di inquinamento, rumore e congestione". Lo fa istituendo tariffe più basse per i veicoli a minore impatto ambientale (elettrico, ibrido, metano, Gpl, da euro 5 in su), per quelli in conto terzi e per chi chiede permessi a singola targa (rispetto a quelli a targa multipla). Inoltre, il nuovo sistema tariffario riduce la durata dei permessi temporanei, mentre il ticket giornaliero e quadri-giornaliero per l'ingresso occasionale nella ZTL aumenta da 6 a 15 euro.
    La nota del Comune ricorda che le tariffe non sono mai state aggiornate dal 2006, anno della loro istituzione. Inoltre, "Bologna, anche a seguito di questa manovra, rimane comunque al di sotto della media: infatti, comparando contrassegni di tipo mono-targa (che vanno da 25 a 228 euro nel nuovo quadro tariffario approvato), ad esempio Milano prevede solo accessi giornalieri a 5 euro l'uno (cioè oltre 1000 euro all'anno, contando i soli giorni lavorativi), a Roma gli abbonamenti annuali vanno da 392 a oltre 2000 euro a seconda della normativa Euro, a Genova i permessi costano da 27 a 300 euro in base alla classe ecologica, Firenze e Torino hanno tariffe fisse pari rispettivamente a 95 euro e 136 euro".
    Il secondo provvedimento riguarda l'adeguamento delle classi ecologiche degli autoveicoli, con l'obiettivo d'incentivare il rinnovo del parco veicolare. Ora vigono tre classi: la prima comprende i veicoli elettrici, ibridi, a Gpl e a gas naturale (metano); la seconda i motori a benzina da Euro 4 in su e i diesel Euro 5 ed Euro 6; la terza tutti i motori da Euro Zero a Euro 3 e i diesel Euro 4. Questa nuova suddivisione si applica sia alle tariffe (minori per i veicoli meno inquinanti), sia alle finestre orarie di accesso per carico e scarico nelle aree denominate T e U (più ampie per i veicoli meno inquinanti).
    Il terzo cambiamento prevede la semplificazione delle comunicazioni e dei pagamenti, basata su cinque punti: sostituzione degli attuali contrassegni cartacei con contrassegni virtuali, passaggio da pagamento con bollettino postale a pagamento elettronico, comunicazioni tramite posta elettronica certificata, emissione dei permessi temporanei in tempo reale, attivazione di un'area dedicata nella rete telematica civica.

    TABELLA TARIFFE INGRESSO VEICOLI MERCI ZTL BOLOGNA

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Il gruppo armatoriale napoletano Grimaldi potenzia la sua presenza in Spagna tramite l’acquisto dalla Naviera Armas Trasmediterránea di cinque traghetti e due terminal portuali a Barcellona e Valencia.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico

LOGISTICA

Allarme anche per la carenza di materie plastiche

LOGISTICA

Amazon aprirà tre logistiche in Veneto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider