Array ( [0] => 14 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

Aumenta costo container per secca del Reno


Nel 2018 l'abbassamento del livello del Reno, causato dalle scarse piogge, ha limitato la portata delle centinaia di chiatte che ogni giorno lo navigano per trasportare merci sfuse e container dall'interno dell'Europa ai porti del nord e in alcuni momenti la navigazione è stata chiusa in certi tratti. Un fenomeno che si sta ripetendo anche quest'anno con anticipo rispetto alla tradizionale stagione di secca, che è ad agosto. Così, alcune compagnie marittime stanno già applicando il supplemento al trasporto di container che serve a compensare i maggiori costi del trasporto fluviale.
Lo stanno facendo dall'inizio di maggio Hapag-Lloyd e MSC per l'import e per l'export. Secondo il Journal of Commerce, Hapag-Lloyd applica un sovrapprezzo di di 45 euro per teu e di 60 euro per feu quando il livello tocca il 130 cm, mentre se scende sotto gli 81 cm a Kaub non garantisce lo svolgimento del servizio. Inoltre, il traffico tenderà a spostarsi sulla strada e sulla ferrovia, con possibile aumento delle tariffe anche per questa modalità di trasporto.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riforma l’autotrasporto internazionale

    L’Europa riforma l’autotrasporto internazionale

    La sera dell’8 luglio il Parlamento Europeo ha approvato definitivamente il Primo Pacchetto Mobilità, che cambia le regole sul riposo e il distacco degli autisti, il cabotaggio stradale, il cronotachigrafo e la costituzione di società di comodo all’estero. Un passo avanti contro il dumping sociale e la concorrenza sleale nell’autotrasporto.

Logistica

Mare