Array ( [0] => 12 [1] => 24 )

Primo piano

  • Fedespedi contro l’oligopolio delle compagnie marittime

    Fedespedi contro l’oligopolio delle compagnie marittime

    La presidente di Fedespedi denuncia che la tempesta perfetta che si è abbattuta sul trasporto marittimo è nata prima della pandemia e deriva dall’esenzione della normativa antitrust per le alleanze tra compagnie marittime del container.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Germania e Iru spingono per revisione eurovignetta camion

    A settembre, decine di autotrasportatori che operano in Germania hanno ricevuto una doccia fredda dalla richiesta, pena procedura d’infrazione, al Governo tedesco di non protrarre l’esenzione del Maut (il pedaggio per i veicoli industriali) ai camion alimentati con gas naturale liquefatto. La richiesta è arrivata dopo che il Parlamento tedesco aveva prorogato il beneficio dal 2020 al 2023. Bruxelles ricorda che l’attuale Direttiva sull’eurovignetta, su cui si basa il Maut tedesco, permette una riduzione massima del 50% e non un’esenzione totale (salvo approvazione della Commissione, che la ha data alla Germania appunto sino alla fine del 2020). Tra l'emanazione della proroga e la comunicazione di Bruxelles, però, diverse imprese di autotrasporto hanno ordinato camion a gas naturale liquefatto, contando proprio su tre anni di esenzione.

    Dopo avere ricevuto la lettere dalla Commissione, il ministro dei Trasporti tedesco Andreas Scheuer ha avviato una campagna per modificare la Direttiva sull’eurovignetta (di cui si sta già discutendo in sede comunitaria) col fine di favorire i veicoli a basso impatto ambientale, compresi quelli alimentati con gas naturale. Il ministro presenterà le sue proposte al Consiglio dei ministri dei Trasporti dell’otto dicembre, ma già sono in corso trattative con i Governi e i gruppi d’interesse.

    La Commissaria europea ai Trasporti, Adina Valean, ha dichiarato che la Commissione è interessata alle trattative sulla modifica dell’eurovignetta, condividendo che la nuova Direttiva deve fornire incentivi per la riduzione delle emissioni inquinanti del trasporto ma ribadendo che quella attuale non permette norme come quelle tedesche. Valean ha aggiunto che i veicoli a gas naturale liquefatto non sono comunque privi completamente di emissioni di CO2, quindi dovrebbero beneficiare di una riduzione proporzionata alle loro emissioni.

    Il dibattito sui camion a gas naturale liquefatto è aperto nella stessa Germania, con le società di trasporto ferroviario e alcuni costruttori di veicoli industriali (come Daimler) che si sono dichiarati contrari alla totale esenzione del pedaggio, seppur per motivi diversi: i primi per timore di spostamenti di flussi dalla rotaia alla strada, i secondi perché hanno deciso di puntare sulla trazione elettrica. La questione è quindi ancora aperta e nel dibattito s’inserisce anche l’unione mondiale dell’autotrasporto Iru, che ha scritto alla Commissione Europea.

    L'Iru afferma che non è corretto basare la differenza delle tariffe solo sulla quantità di CO2 che esce dallo scarico dei veicoli perché ciò porterebbe benefici solo ai camion elettrici alimentati a batteria “che non sono ancora un’opzione valida per l’autotrasporto sulla lunga distanza”. L’associazione aggiunge che “gli operatori del trasporto chiedono un quadro politico tecnologicamente neutrale che sostenga tutti i combustibili alternativi, compreso il gas naturale e in futuro l’idrogeno”. L’approccio deve essere “dal pozzo alla ruota”, ossia comprendere l’intera filiera di produzione dell’energia e deve evitare sistemi come lo scambio di quote di CO2 nella tassazione dei carburanti.

    L’Iru aggiunge che “la nuova Direttiva sull’eurovignetta dovrebbe essere utilizzata principalmente per incentivare l'introduzione di tecnologie più pulite ed efficienti nel settore del trasporto commerciale su strada, invece di rendere il trasporto commerciale su strada più costoso o di sovvenzionare in modo trasversale modi di trasporto non stradali”. L’associazione chiede anche che la soglia minima per applicare l’eurovignetta sia portata dalle attuali 3,5 tonnellate di massa complessiva a 2,5 tonnellate, per garantire la compatibilità con il Primo Pacchetto Mobilità.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Autotrasporto

K44 podcast, come gestire gli pneumatici

TECNICA

K44 podcast, come gestire gli pneumatici
Videocast K44, Iveco spiega i nuovi pesanti

TECNICA

Videocast K44, Iveco spiega i nuovi pesanti
K44 podcast, i carburanti sintetici salveranno il diesel?

TECNICA

K44 podcast, i carburanti sintetici salveranno il diesel?
La pandemia ha frenato i carrelli elevatori

TECNICA

La pandemia ha frenato i carrelli elevatori
K44 videocast, i nuovi Daf visti dai trasportatori

TECNICA

K44 videocast, i nuovi Daf visti dai trasportatori
previous arrow
next arrow
Bernardini progetta logistica in area ex Basell di Terni

LOGISTICA

Bernardini progetta logistica in area ex Basell di Terni
DHL Express ordina 12 aerei cargo elettrici

LOGISTICA

DHL Express ordina 12 aerei cargo elettrici
Gruber sperimenta trattore elettrico di Framo

LOGISTICA

Gruber sperimenta trattore elettrico di Framo
Progetto Namosyn sui carburanti sintetici per camion e navi

LOGISTICA

Progetto Namosyn sui carburanti sintetici per camion e navi
Trecento assunzioni nella logistica Unieuro

LOGISTICA

Trecento assunzioni nella logistica Unieuro
previous arrow
next arrow
Distributori a secco in GB per mancanza di autisti

BREXIT

Distributori a secco in GB per mancanza di autisti
Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB

BREXIT

Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB
La Gran Bretagna estenderà le ore di guida dei camionisti

BREXIT

La Gran Bretagna estenderà le ore di guida dei camionisti
Carenza autisti, GB vuole aumentare guida e dimensioni camion

BREXIT

Carenza autisti, GB vuole aumentare guida e dimensioni camion
Autotrasporto ottimista per il post-Covid

BREXIT

Autotrasporto ottimista per il post-Covid
previous arrow
next arrow
Quaranta morti sul lavoro nel trasporto nel 1° semestre

CAMIONSFERA

Quaranta morti sul lavoro nel trasporto nel 1° semestre
Undici giorni di divieti circolazione camion ad agosto

CAMIONSFERA

Undici giorni di divieti circolazione camion ad agosto
Le ferrovie guardano al Sud e trascurano i valichi merci

CAMIONSFERA

Le ferrovie guardano al Sud e trascurano i valichi merci
In Austria via libera per completare la ferrovia del Brennero

CAMIONSFERA

In Austria via libera per completare la ferrovia del Brennero
Scadenza patenti e Cqc prorogate fino a marzo 2022

CAMIONSFERA

Scadenza patenti e Cqc prorogate fino a marzo 2022
Avanza la ferrovia merci a standard europeo tra Spagna e Francia

CAMIONSFERA

Avanza la ferrovia merci a standard europeo tra Spagna e Francia
Federlogistica un chiede Tavolo per programmare i cantieri stradali

CAMIONSFERA

Federlogistica un chiede Tavolo per programmare i cantieri stradali
Nasce la Commissione ministeriale sui viadotti stradali

CAMIONSFERA

Nasce la Commissione ministeriale sui viadotti stradali
Camionisti britannici minacciano lo sciopero

CAMIONSFERA

Camionisti britannici minacciano lo sciopero
La Lombardia finanzia l’assunzione dei camionisti

CAMIONSFERA

La Lombardia finanzia l’assunzione dei camionisti
Alleanza per nuova autostrada in Liguria

CAMIONSFERA

Alleanza per nuova autostrada in Liguria
Sgominata una banda di rapinatori camion

CAMIONSFERA

Sgominata una banda di rapinatori camion
Accordo tra Consiglio e Parlamento europeo sull’eurovignetta

CAMIONSFERA

Accordo tra Consiglio e Parlamento europeo sull’eurovignetta
Rischio aumento dei pedaggi ad agosto

CAMIONSFERA

Rischio aumento dei pedaggi ad agosto
Prosciolto il camionista dell’incidente di Zanardi

CAMIONSFERA

Prosciolto il camionista dell’incidente di Zanardi
previous arrow
next arrow