Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Francia conferma divieto camion sulla Roja


Il sindaco del Comune francese di Breil Sur Roya, André Ipert, annuncia che il Consiglio di Stato ha respinto la richiesta di sospensiva delle ordinanze emesse dal suo Comune e da altri cinque della Valle Roja per vietare il transito dei veicoli industriali con massa complessiva superiore a 19 tonnellate sulla strada francese RD6204. La richiesta di sospensione era stata presentata da un'azienda di autotrasporto di Cuneo e dall'associazione italiana degli autotrasportatori Astra Cuneo, dopo avere avviato ricorsi, tutti persi, al Tribunale amministrativo di Nizza e alla Corte d'Appello di Marsiglia. Gli autotrasportatori italiani sono i maggiori penalizzati dal divieto, che costringe i loro veicoli a lunghi percorsi alternativi per viaggiare dal Piemonte a Ventimiglia. Astra, insieme con Confartigianato, aveva anche compiuto una manifestazione di camion lumaca lo scorso dicembre sulla Statale 20 tra Trucco e Olivetta San Michele.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Trasportounito mobilita l’autotrasporto ligure

    Trasportounito mobilita l’autotrasporto ligure

    L’associazione degli autotrasportatori Trasportounito pone un ultimatum di 48 ore per risolvere l’emergenza viabilistica in Liguria, poi avvierà manifestazioni fino al fermo dei servizi. Il porto programma ingressi dei camion a fasce orarie.

Logistica

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.