Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

Autotrasporto

    La Serbia punta sui corridoi ferroviari ad alta capacità

    Prosegue, e anzi accelera, il piano di potenziamento delle ferrovie in Serbia. Nel corso del 2021 sono stati ricostruiti e ammodernati 450 chilometri di linee, nel 2022 altri 300 chilometri saranno al centro di un massiccio programma di investimenti. Il principale corridoio del paese balcanico, quello che da Budapest raggiunge Belgrado, farà un sostanziale passo in avanti nel febbraio 2022. Lungo la tratta tra Novi Sad e Belgrado, che si estende per 75 km, il 22 gennaio 2022 in una corsa di prova che segna la conclusione dei lavori, un treno ha raggiunto per la prima volta sulla rete serba i 200 km/h.

    L’ammodernamento di questo itinerario è opera del gestore nazionale della rete Serbian Railways Infrastructur, ma con il sostegno economico e tecnico di capitali sia cinesi sia russi e precisamente China Communications Construction Company e Ržd International. Solo in parte la linea è stata raddoppiata e ammodernata in sede, nei punti più critici si è ricorsi alla costruzione di varianti di tracciato. L’opera principale lungo la sezione di 40 km tra Novi Sad e Stara Pazova è la variante di Čortanovci, una tratta ad alta capacità realizzata con un tracciato costituito quasi integralmente da lunghi viadotti e imponenti gallerie a doppia canna.

    Ora i lavori sono concentrati nella sezione lunga 108 km a nord tra Novi Sad e Subotica verso l’Ungheria mentre l’ammodernamento della linea fino al confine ungherese di Kelebija dovrebbe essere completata nel secondo semestre del 2024. Una volta che l’intero corridoio dall’Ungheria alla capitale serba sarà ammodernato, i treni passeggeri tra Budapest e Belgrado potranno ridurre quasi a un terzo i tempi di percorrenza, ma vantaggi ci saranno anche per il traffico merci grazie alle caratteristiche delle nuove linee che non presenteranno più limitazioni al transito per capacità e sagoma.

    Numerosi in Serbia gli interventi di ammodernamento su altre direttrici come quella lunga poco meno di 70 km tra Jajinci subito a sud di Belgrado e Mala Krsna che fa parte del corridoio ferroviario paneuropeo X attraverso la Serbia o la Niš-Brestovac lungo la direttrice per Preševo con la ricostruzione integrale dei ponti esistenti per elevare la capacità della linea. Ha preso il via anche un altro progetto di vasto respiro, quello della ferrovia ad alta capacità tra Belgrado e la Macedonia del Nord, e precisamente tra la capitale serba e Niš. Il primo passo è rappresentato dalla gara del valore di 40 milioni di euro per la progettazione e la costruzione di un tunnel tra Stalać e Đunis, lungo poco più di 3 km, a doppio binario e con tre gallerie di evacuazione accessibili via strada. Il secondo lotto comprenderà la costruzione di altre quattro gallerie oltre al raddoppio della linea.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV

TECNICA

I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV
Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin

TECNICA

Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin
K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero

TECNICA

K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero
Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate

TECNICA

Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate
K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico

TECNICA

K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico
previous arrow
next arrow
Novara approva l’espansione a est dell’interporto

LOGISTICA

Novara approva l’espansione a est dell’interporto
Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT

LOGISTICA

Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT
Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica

LOGISTICA

Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica
Il trasporto e la logistica ora puntano all’India

LOGISTICA

Il trasporto e la logistica ora puntano all’India
Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon

LOGISTICA

Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon
previous arrow
next arrow
Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno

ENERGIE

Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno
I distributori revocano il fermo dei carburanti

ENERGIE

I distributori revocano il fermo dei carburanti
FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità

ENERGIE

FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità
Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato

ENERGIE

Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato
Distributori carburanti confermano il fermo

ENERGIE

Distributori carburanti confermano il fermo
previous arrow
next arrow
K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici

SERVIZI

K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici
Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita

SERVIZI

Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita
K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute

SERVIZI

K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute
Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica

SERVIZI

Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica
Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo

SERVIZI

Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo
Dkv cresce nella logistica digitale con Lis

SERVIZI

Dkv cresce nella logistica digitale con Lis
Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro

SERVIZI

Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro
Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica

SERVIZI

Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica
Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce

SERVIZI

Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
previous arrow
next arrow