Primo piano

  • Le priorità degli spedizionieri in Europa

    Le priorità degli spedizionieri in Europa

    Clecat, l'associazione europea degli spedizionieri e degli operatori logistici, ha pubblicato un elenco di priorità alla Commissione Europea utili a migliorare la competitività del trasporto merci nei prossimi cinque anni.  

Podcast K44

Normativa

Anas rassicura su stabilità viadotto Cannavino


Le foto del viadotto Cannavino, posto sulla Statale 107 Silana-Crononese, che girano sul web mostrano una flessione della struttura in corrispondenza delle travi tampone, al punto che è già scattato l'allarme sui social network di un possibile crollo. La questione ha raggiunto le pagine web di alcuni quotidiani e ha spinto l'Anas ha diffondere una nota, dove riconosce la flessione ma smentisce il rischio di crollo. "Lo hanno già certificato il Politecnico di Bari, gli esiti di prove di carico statiche, dinamiche e sui materiali, una rete di monitoraggio a prismi ottici, disposti lungo i due versanti laterali del viadotto", scrive la società nella nota, aggiungendo che "ciò non toglie che sul viadotto si debba intervenire con un intervento di manutenzione". A tale proposito, l'Anas precisa che la progettazione esecutiva è "in fase di completamento" ed entro quest'anno sarà completata la fase di gara. I lavori saranno avviati nel 2017 e avranno un costo di un milione e mezzo di euro.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

  • Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Gasolio troppo caro, mancanza di aree di sosta per riposare e controlli su strada da parte della Polizia che si traducono nel pagamento di tangenti: questi sono i motivi che hanno spinto migliaia di autisti di camion senegalesi a spegnere i motori il 19 febbraio 2020.

Logistica

  • Il coronavirus si avvicina alla logistica italiana

    Il coronavirus si avvicina alla logistica italiana

    Il primo focolaio italiano del virus Covid-19 è stato rilevato nella provincia di Lodi, una delle aree più importanti per la logistica e il trasporto delle merci. Una quarantena in queste piattaforme potrebbe causare gravi disagi alla supply-chain. Serve un piano d’emergenza anche per questo settore, essenziale al rifornimento di …

Mare

  • Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    La compagnia marittima francese Cma Cgm ha ridotto le partenze di portacontainer dalla Cina a causa del coronavirus e alcune di queste coinvolgono anche i porti italiani. La compagnia francese mette in guardia anche sulle criticità legate ai container refeer nel Paese asiatico.