Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Trieste apre corridoio intermodale con Neuss


Il 6 giugno 2019 il porto di Trieste ha rafforzato i legami con la Germania occidentale firmando un memorandum d'intesa con a società intermodale tedesca Kombiverkehr col fine di sviluppare collegamenti ferroviari tra lo scalo giuliano e il terminal Neuss Trimodal, che sorge sul Reno vicino a Düsseldorf. Il testo dell'accordo mira a sviluppare una collaborazione nelle infrastrutture, individuando i prerequisiti di quella ferroviaria e l'organizzazione dei flussi tra i due terminal. Il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Zeno D'Agostino, ha spiegato che "Kombiverkehr è stato il primo operatore straniero a credere nello sviluppo intermodale del nostro scalo. Rafforzare questa nuova partnership è un modo per affermare la nostra volontà di essere sempre più un porto dal respiro internazionale. Per questo condividiamo il progetto di sviluppare una nostra presenza oltre le Alpi, a Neuss, collaborando con un terminal che ha un grande potenziale a livello logistico". Oggi Trieste ha 55 collegamenti ferroviari settimanali con la Germania e ci sono ancora buoni margini di crescita, grazie al transit time offerto dalla rotta marittima adriatica, più vantaggiosa rispetto alla via nord-europea, e per gli investimenti ferroviari in corso nello scalo giuliano, che vuole diventare una porta intermodale di accesso all'Europa attraverso il Mare Adriatico.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare