Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

Autotrasporto

    Più binari fra Tortona e Voghera, ma senza un disegno unitario

    Visto sulla carta, il progetto può sembrare come un singolo tassello che però va a collocarsi perfettamente in un disegno più complesso e unitario, quello del potenziamento del corridoio ferroviario che da Genova, attraverso il Terzo Valico, conduce verso il nodo milanese e quindi inserendosi nelle relazioni verso la Svizzera. Si tratta del quadruplicamento della linea tra Tortona e Voghera, progetto del quale all’inizio di aprile 2022 è stato annunciato l’avvio del procedimento di Dibattito pubblico, una fase prevista da un decreto presidenziale del 2018 e che precede la progettazione definitiva. Quest’opera ferroviaria fa parte di quelle per le quali è prevista la gestione commissariale per accelerare l’iter che conduce fino ai cantieri.

    Sarebbe ingeneroso non cogliere l’importanza e apprezzare il valore del quadruplicamento Tortona-Voghera, ma questo non significa nascondere o sottovalutare i limiti di una progettazione che caratterizza nel suo complesso il corridoio tra Genova e Milano, frutto di singoli interventi senza un vero salto di qualità in termini di capacità e di flessibilità nell’esercizio per una delle relazioni ferroviarie più importanti del nord Italia. Manca, insomma, una soluzione di alto profilo che possa valorizzare al meglio un investimento così significativo, è un po’ come se ogni opera fosse stata progettata a sé stante sul principio del “fine competenza”.

    Preso singolarmente il quadruplicamento Tortona-Voghera, per come viene prospettato, appare di semplice esecuzione perché si tratta di realizzare una nuova coppia di binari in affiancamento a quella esistente lunga 16 chilometri tra le stazioni di Tortona e Voghera adeguando contestualmente i due impianti per accogliere i nuovi binari di quadruplicamento.

    Ma il quadro che caratterizza tutto il corridoio tra Genova e Milano e che rientra nella rete europea core Ten-T con il nome di Reno-Alpi è frutto di un insieme di interventi, di fatto scollegati tra di loro. Il quadruplicamento tra Tortona e Voghera segue quello previsto tra Milano Rogoredo e Pavia, ma nella prima fase, con orizzonte il 2026 secondo il Piano commerciale Rfi, sarà realizzata solo la tratta di appena 11 chilometri tra Milano e Pieve Emanuele, in semplice affiancamento a quella esistente senza la possibilità di specializzare ulteriormente gli itinerari. Solo in una fase successiva si arriverà a completare la tratta fino a Pavia. Nulla è previsto tra Pavia e Voghera.

    Il Terzo Valico, un’opera che da sola vale oltre sei miliardi di euro, confluirà nelle linee ferroviarie padane con un tracciato a raso, quindi senza scavalchi, e almeno all’inizio utilizzando l’esistente ponte sul torrente Scrivia di soli due binari e con un raggio di curvatura penalizzante. La situazione non è migliore lato Genova, dove lo sbocco del Terzo Valico è favorevole solo per i collegamenti merci diretti verso Voltri, mentre le altre relazioni convergono a raso in un unico punto, il bivio Fegino, dove viene fagocitato tutto il traffico su Genova di tutte le tipologie di treni. In questo modo (Voltri e “curva Molini” a parte), un treno merci che proviene da un qualunque scalo genovese e che deve essere indirizzato verso la linea Succursale (il tracciato più moderno della Milano-Genova) taglia completamente le linee del nodo, quindi generando inutili conflitti.

    Piermario Curti Sacchi

     

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • Lufthansa vuole pagare 300 milioni per il 40% d’Ita

    Lufthansa vuole pagare 300 milioni per il 40% d’Ita

    Le indiscrezioni sulla trattativa tra il ministero dell’Economia e Lufthansa sulla parziale privatizzazione d’Ita rivelano che la compagnia tedesca sarebbe disponibile a pagare fino a 300 milioni di euro per una quota del 40%. In futuro potrebbe tornare il marchio Alitalia.
I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV

TECNICA

I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV
Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin

TECNICA

Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin
K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero

TECNICA

K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero
Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate

TECNICA

Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate
K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico

TECNICA

K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico
previous arrow
next arrow
Novara approva l’espansione a est dell’interporto

LOGISTICA

Novara approva l’espansione a est dell’interporto
Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT

LOGISTICA

Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT
Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica

LOGISTICA

Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica
Il trasporto e la logistica ora puntano all’India

LOGISTICA

Il trasporto e la logistica ora puntano all’India
Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon

LOGISTICA

Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon
previous arrow
next arrow
Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno

ENERGIE

Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno
I distributori revocano il fermo dei carburanti

ENERGIE

I distributori revocano il fermo dei carburanti
FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità

ENERGIE

FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità
Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato

ENERGIE

Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato
Distributori carburanti confermano il fermo

ENERGIE

Distributori carburanti confermano il fermo
previous arrow
next arrow
K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici

SERVIZI

K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici
Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita

SERVIZI

Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita
K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute

SERVIZI

K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute
Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica

SERVIZI

Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica
Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo

SERVIZI

Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo
Dkv cresce nella logistica digitale con Lis

SERVIZI

Dkv cresce nella logistica digitale con Lis
Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro

SERVIZI

Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro
Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica

SERVIZI

Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica
Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce

SERVIZI

Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
previous arrow
next arrow