Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Le ferrovie tedesche scoprono la vernice bianca

    Prendendo in prestito e adattando all’occorrenza un vecchio modo di dire, si può proprio dire che le ferrovie tedesche hanno scoperto la vernice bianca. Deutsche Bahn ha avviato in via sperimentale un programma per proteggere i binari dai rischi delle alte temperature tipiche dell’estate ricoprendo le rotaie di uno smalto di colore bianco. Un progetto pilota con tanto di sensori di rilevazione della temperatura è stato avviato sulla linea ad alta velocità Hannover-Würzburg. Il campo prova è il caratteristico e scenografico ponte Pfieffetal vicino a Melsungen nell’Assia settentrionale. Qui una rotaia è stata ricoperta di vernice, l’altro no, in modo da monitorare il differente comportamento dei binari al variare della temperatura. I primi test preliminari in Germania erano già stati avviati nell’autunno 2019 in modo da verificare la durata del materiale applicato.

    Gli effetti del cambiamento climatico ci sfidano a intraprendere nuove strade”, dichiarano alla direzione di infrastruttura di DB, “le rotaie sono una soluzione nuova”. Nulla da eccepire, peccato che le Ferrovie dello Stato italiane hanno avviato studi e ricerche sulla dilatazione termica delle rotaie oltre una decina di anni fa e la pratica di ricoprire di vernice bianca i binari è ormai ampiamente diffusa a tal punto che non sono coinvolte solo le linee appartenenti alla rete fondamentale ma anche quelle complementari e secondarie, in pratica tutta la rete. Una soluzione giudicata valida e presa in prestito anche da altre amministrazioni, per esempio la Metropolitana di Milano per proteggere le lunghe tratte allo scoperto.

    Per tornare all’esperienza in corso in Germania sul ponte Pfieffetal un tratto di binario per la lunghezza di un chilometro è stato ricoperto di vernice bianca, mentre l’altra rotaia è rimasta allo stato d’origine. Una serie di sensori misura continuativamente la temperatura per tutto il giorno. I dati vengono raccolti ed elaborati in modo computerizzato per verificare le curve di variazione e la differenza di comportamento delle due rotaie. La valutazione finale sarà fatta entro la fine del 2020. Non a caso per la sperimentazione è stato scelto un lungo viadotto ferroviario perché rappresenta la situazione più critica in caso di dilatazione termica delle rotaie. Anche in questo caso, le Ferrovie italiane possono vantare una soluzione d’eccellenza adottata sul ponte strallato sul Po lungo la linea AV a Piacenza con un sistema che compensa la dilatazione termica delle rotaie, non scordandosi che la velocità di progetto del manufatto è di 350 km l’ora.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Operazione antimafia nei trasporti e nel commercio di carburanti

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo
previous arrow
next arrow
Slider