Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

  • La revisione scaduta ferma carri armati per l’Ucraina

    La revisione scaduta ferma carri armati per l’Ucraina

    La Polizia Stradale ha controllato sull’autostrada tra Salerno e Caserta un convoglio di cinque autoarticolati che trasportavano carri armati Pzh 2000 in Germania per la guerra in Ucraina e tre camion sono stati bloccati per la revisione scaduta.

Normativa

Mare

  • La nuova diga di Genova non trova un costruttore

    La nuova diga di Genova non trova un costruttore

    Due cordate d’imprese hanno rinunciato a partecipare alla gara per costruire la nuova diga foranea del porto di Genova, dal valore di oltre un miliardo. Ora manca chi la costruirà a meno che l’Autorità portuale non cambi il bando.

Autotrasporto

    FFS Cargo e DB Cargo rivoluzionano i carri merci

    Senza troppo clamore le ferrovie svizzere si apprestano a mettere in campo una rivoluzione epocale per i carri ferroviari analoga a quando l’automobile, nata come telaio (allora conosciuto con il francesismo di châssis) vestito dai carrozzieri è diventata una carrozzeria a struttura portante. Ma in questo caso il passaggio è inverso ed è quasi un ritorno al passato. Il carro merci convenzionale non sembra più in grado di reggere la sfida concorrenziale con l’autotrasporto, che presenta soluzioni molto più innovative e flessibili. La nuova generazione di carri avrà quindi un telaio standardizzato e una sovrastruttura flessibile. Le svizzere Ffs Cargo intendono sostituire entro il 2030 la maggior parte della loro flotta con esemplari di nuova generazione basati su questa tecnica.

    I carri presentano un telaio standard che offre il vantaggio di semplificare al massimo la manutenzione e la gestione dei ricambi (attualmente invece vengono impiegate fino a 50 tipologie di carri merci con tutte le varianti possibili dal punto di vista dei componenti). Inoltre, il telaio standard ha il vantaggio di essere molto longevo, fino a trent’anni, mentre la sovrastruttura specifica può essere sostituita in tempi più ravvicinati o rinnovata in base alle esigenze contingenti. Il carro diventa quindi più adattabile in modo funzionale alle esigenze dei clienti e modificabile anche sulla base della domanda del mercato sempre mutevole o stagionale. I primi prototipi sperimentali di questi carri sono in circolazione dall’autunno del 2021, specifici per il trasporto di prodotti in cemento e acciaio, ma è in fase di sviluppo anche una sovrastruttura a temperatura controllata che dovrebbe sostituire gli attuali carri frigoriferi.

    Il progetto sviluppato dalle ferrovie svizzere non è un caso isolato. Anche le tedesche DB Cargo hanno deciso di percorrere una strada analoga. Le ferrovie, insieme alla società di noleggio e logistica VTG, hanno sviluppato un carro modulare, pronto per la produzione in serie. Il singolo vagone può essere rapidamente riconfigurato come superficie utile di carico e struttura per diverse tipologie di merci, mentre ora ogni carro è legato a un’omologazione specifica. Il progetto ha ricevuto l’autorizzazione da parte di Era, l’Agenzia dell’Unione europea per le ferrovie, e quindi può avere una circolabilità a livello continentale. Grazie a un finanziamento federale nell’ambito del programma Future Rail Freight Transport è stata messa a punto una preserie di cinquanta carri merci per diverse tipologie di trasporto che vengono già sperimentati nel normale esercizio ferroviario da parte di clienti selezionati.

    A seconda dell’applicazione, i carri possono essere configurati con una lunghezza di carico compresa tra 10 e 22 metri, adatti ai vari trasporti, con la possibilità anche di variare i carrelli (in questo caso con tempi di trasformazione maggiori). Il progetto, denominato “m²” rientra nel più vasto piano di digitalizzazione della ferrovia merci, con lo scopo di rendere sempre più concorrenziale e flessibile il trasporto su rotaia per competere ad armi pari con l’autotrasporto.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

  • L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    Lo spedizioniere svizzero Kuehne + Nagel ha conquistato il vertice della classifica delle spedizioni aeree in termini di volumi e ricavi, davanti a Dhl, Dsv e DB Schenker. Un quartetto europeo che domina il trasporto aereo delle merci.
IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana

TECNICA

IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana
IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio
IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf

TECNICA

IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf
Nuova generazione di robot nella logistica Amazon

TECNICA

Nuova generazione di robot nella logistica Amazon
K44 Video | novità di Volvo nel diesel e nell’elettrico

TECNICA

K44 Video | novità di Volvo nel diesel e nell’elettrico
previous arrow
next arrow
Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?

LOGISTICA

Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?
Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile

LOGISTICA

Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile
Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri

LOGISTICA

Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri
Ministri UE approvano fine diesel per furgoni nel 2035

LOGISTICA

Ministri UE approvano fine diesel per furgoni nel 2035
Ivano Russo lascia Confetra per Ram

LOGISTICA

Ivano Russo lascia Confetra per Ram
previous arrow
next arrow
Laghezza entra nelle energie rinnovabili

ENERGIE

Laghezza entra nelle energie rinnovabili
Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente

ENERGIE

Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente
Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro

ENERGIE

Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro
Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo

ENERGIE

Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo
Idroelettrico stretto tra opportunità e problemi

ENERGIE

Idroelettrico stretto tra opportunità e problemi
previous arrow
next arrow
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow