Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Cresce il privato nel treno merci italiano


    "Il nostro bilancio come Associazione è positivo, ma non altrettanto si può dire della situazione del trasporto ferroviario merci in Italia, che rimane il fanalino di coda in Europa". Con queste parole il presidente di FerCargo, Giacomo Di Patrizi, descrive lo scenario attuale del trasporto merci su ferro nel nostro Paese. Nei giorni scorsi a Roma si è riunita l'assemblea dell'Associazione, che rappresenta gli interessi delle imprese ferroviarie operanti nel settore del trasporto merci indipendenti dal Gruppo FS: Captrain Italia, Compagnia Ferroviaria Italiana, Crossrail, Ferrovie Adriatico Sangritana, Ferrotramviaria, GTS Rail, Interporto Servizi Cargo, Hupac, Fuorimuro, InRail, Nordcargo, Oceano Gate, Rail Cargo Italia, Rail Traction Company e SBB Cargo Italia. L'ultima entrata a far parte dell'associazione è Rail One, che ha portato a 16 le aziende rappresentate.
    Le imprese ferroviarie aderenti a FerCargo hanno prodotto nel 2014 oltre 14 milioni di treni-km (+4% rispetto al 2013), rappresentando ormai oltre il 30% dell'intera quota di mercato presente in Italia. "Nonostante l'interessante crescita delle imprese ferroviarie aderenti, la quota modale del traffico ferroviario merci in Italia continua a rappresentare una fra le più basse in Europa. La drastica riduzione e la perdita per l'intero comparto del 40% di traffico dal 2008 al 2012, pari a circa 35 milioni di treni/km ancora non è stata recuperata", ha precisato il presidente Di Patrizi, evidenziando che il trasporto ferroviario merci complessivamente prodotto in Italia (da tutti gli operatori pubblici e privati) è di circa 43 milioni di treni/km.
    Il presidente di FerCargo, ha messo in guardia dal fatto che, "oltre il mancato servizio per l'industria italiana, che inizia a dare i primi segnali di ripresa, la drammatica situazione del cargo ferroviario continua a produrre enormi costi sociali considerando solo la congestione stradale, l'incidentalità e l'inquinamento". Perciò, FerCargo propone un piano di urgenza per il rilancio del comparto e ha richiesto un incontro con il nuovo ministro dei Trasporti per esporre le principali azioni proposte dagli operatori. La principali misure indicate dalle imprese ferroviarie riguardano interventi indirizzati a migliorare l'accesso all'infrastruttura ferroviaria e azioni utili a favorire l'incremento del traffico.

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Operazione antimafia nei trasporti e nel commercio di carburanti

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Abbattuto il diaframma della galleria Serravalle del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Accordo tra Austria e Germania sulla ferrovia del Brennero

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione
previous arrow
next arrow
Slider