Array ( [0] => 26 )

Primo piano

  • Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di revocare in anticipo l’amministrazione giudiziaria della Divisione Contract Logistics di Ceva Logistics Italia, imposta nel maggio 2019 nell’ambito dell’inchiesta sul Consorzio Premium Net.

Podcast K44

Normativa

Confermate molte condanne per strage di Viareggio


Secondo i giudici d'appello di Firenze, gran parte delle condanne comminate dai loro colleghi di primo grado è legittima, confermando così l'impianto accusatorio sulle responsabilità del grave incidente ferroviario di Viareggio, che nella notte del 29 giugno 2009 causò la morte di 32 cittadini di Viareggio per l'incendio di Gpl uscito da una ferro-cisterna sviata. Secondo l'accusa, la responsabilità dell'incidente ricade su chi possedeva le ferrocisterne e ne curava la manutenzione, ma anche sul gestore delle rete ferroviaria. Perciò, i giudici di Appello hanno confermato la condanna a sette anni emessa in primo grado a Lucca per Mauro Moretti, al tempo amministratore delegato di FS e di Rfi, a sei anni per Michele Mario Elia (anch'egli ex amministratore delegato di Rfi) e a Vincenzo Soprano (ex amministratore delegato di Trenitalia). Per questi dirigenti, il pubblico ministero dell'Appello aveva chiesto condanne superiori.
Altri imputati hanno lievi riduzioni in appello, mentre un imputato assolto in primo grado (Joachim Lehmann, supervisore presso l'Officina Jugenthal di Hannover) è stato condannato in secondo grado a sette anni e tre mesi. Altri stranieri, dipendenti o collaboratori della Jungenthal, di Gatx Rail Germania e di di Gatx Rail Austria hanno subito condanne tra sei e otto anni. Alcuni imputati hanno beneficiato della prescrizione avvenuta nel maggio 2018 per i reati d'incendio e lesioni plurime, sia con una riduzione della pena, sia con un'assoluzione. Precisiamo però che Moretti ha rinunciato alla prescrizione. I giudici d'Appello hanno confermato anche la parte della sentenza di primo grado che riguarda i risarcimenti alle parti civili.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Come cambia il cabotaggio stradale nella UE

    Come cambia il cabotaggio stradale nella UE

    L’approvazione definitiva del Primo Pacchetto Mobilità porta alcune modifiche alle regole del cabotaggio stradale, con lo scopo di evitare che diventi l’attività principale di alcune aziende di autotrasporto. Quattro giorni di “raffreddamento” tra un periodo e l’altro nello stesso Paese.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.