Array ( [0] => 26 )

Primo piano

  • Come Covid potrà convertire spazi del commercio in logistica

    Come Covid potrà convertire spazi del commercio in logistica

    Una ricerca svolta negli Stati Uniti da Prologis mostra che la tendenza a trasformare spazi dedicati al retail prima della pandemia Covid-19 alla logistica, che chiede immobili di elevata qualità a causa della crescita del commercio elettronico, sarà ancora limitata nei prossimi anni.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

Cassazione prescrive alcune condanne su Viareggio

Dieci anni e mezzo dopo il disastro ferroviario della stazione di Viareggio, che causò la morte di 32 persone a causa di Gpl uscito da una ferro-cisterna deragliata, la Corte di Cassazione ha dichiarato prescritte le condanne emesse dalla Corte di Appello di Firenze per il reato di omicidio colposo, ritenendo legittime solo quelle per il reato di disastro ferroviario colposo e per cui dovrà essere avviato un nuovo processo di Appello. Nella sentenza diffusa l’8 gennaio 2021, i giudici di appello hanno anche assolto in via definitiva, perché il fatto non sussiste, le società coinvolte nella gestione e manutenzione dell’infrastruttura e delle ferro-cisterne, ossia Trenitalia, Rfi, Gatx Rail Austria, Gatx Rail Germania, Jungenthal Waggon e Mercitalia Rail.

Dal punto di vista giuridico, l’elemento che ha portato alla prescrizione dell’omicidio colposo è il mancato riconoscimento da parte della Cassazione dell’aggravante della violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro. Ciò deriva dal fatto che i macchinisti del treno sviato non si sono costituiti parte civile nel processo e le altre vittime sono tutte persone che hanno subito danni fori dall’ambiente di lavoro ferroviario, mentre le norme sulla tutela del lavoro riguardano solo l’ambiente lavorativo e non quello esterno. Una motivazione che secondo alcuni avvocati avrà ripercussioni anche sulla definizione d’incidente sul lavoro.

La sentenza della Cassazione non annulla però tutte le condanne, perché ora la corte di Appello dovrà rivedere le condanne al netto dell’imputazione di omicidio colposo plurimo. Alcuni potranno avere condanne minori solo per il reato di disastro ferroviario, altri potranno essere assolti. I condannati in via definitiva sono rimasti dodici. Un caso a parte riguarda l’ex amministratore delegato di Ferrovie dello Stato e di RFI, Mauro Moretti, (che ha rinunciato alla prescrizione) e l’ex amministratore delegato di RFI, Michele Mario Elia. Per loro i giudici hanno chiesto un nuovo processo di appello per ridiscutere anche nel merito la condanna subita per il reato di disastro ferroviario rispetto ad alcuni profili di colpa. Moretti avrà una ridefinizione della pena anche per il reato di omicidio colposo, perché è caduta l’aggravante dell’incidente sul lavoro.

La sentenza della Cassazione ha causato forti reazioni da parte dei parenti delle vittime e di una parte della politica e delle istituzioni. Il sottosegretario ai Trasporti, Roberto Traversi, ha dichiarato che “alle famiglie, durante le celebrazioni dello scorso 29 giugno, abbiamo rinnovato una promessa. Le loro lacrime e le loro cicatrici non resteranno vane, è arrivato il momento che questo Paese abbia una nuova legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro che renda chiare le responsabilità di vigilanza e tuteli la sicurezza dell’utenza permettendo quindi che tragedie come quella di Viareggio non restino senza colpevoli”.

 

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

    Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

    Il network di trasporto espresso di pallet Palletways ha inviato un mail ai clienti informandoli che fino al 25 gennaio sospende le spedizioni per la Gran Bretagna. Sempre più difficile l’e-commerce con l’isola.

Mare

TECNICA

Gli Usa si preparano alla guida autonoma dei camion

TECNICA

UE finanzia con 20 milioni il camion autonomo

TECNICA

Uber vende la divisione sulla guida autonoma

TECNICA

Ford Trucks amplia la gamma dei camion in Italia

TECNICA

Appare il prototipo del Nikola Tre costruito in Europa
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Poste Italiane acquisisce il corriere cinese Sengi Express

LOGISTICA

Alleanza per una rete di logistica bevande ed e-commerce

LOGISTICA

Amazon aprirà due logistiche in Piemonte ed Emilia

LOGISTICA

Voli cargo a zero emissioni tra Europa e Nord America

LOGISTICA

In fiamme piattaforma logistica di Amazon a Milano
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna

BREXIT

Aumentano le richieste di tampone Covid-19 da GB

BREXIT

L’autotrasporto ittico scozzese protesta a Londra

BREXIT

Riboni ha aperto una filiale in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Perizia Tribunale scagiona camionista dell’incidente Zanardi

CAMIONSFERA

Tre camionisti morti in un incidente in Spagna

CAMIONSFERA

Multa di 79mila euro in Danimarca per tempi di guida

CAMIONSFERA

Chiesto processo per due camionisti per investimento su A2

CAMIONSFERA

K44 podcast: la grande trappola del Kent

CAMIONSFERA

Sindacati francesi mobilitano gli autisti di veicoli industriali

CAMIONSFERA

Scoperti 22 kg di cocaina su un camion bulgaro

CAMIONSFERA

Italia e Germania alleate contro i divieti dell’Austria

CAMIONSFERA

Il mercato dei veicoli industriali limita le perdite del 2020

CAMIONSFERA

Il britannico Consortium Purchasing ordina 2250 camion Scania

CAMIONSFERA

Sequestrato un panino al prosciutto a camionista proveniente da GB

CAMIONSFERA

Massicci investimenti delle ferrovie russe sull’asse Europa-Asia

CAMIONSFERA

Consegnati in Italia i primi nuovi Scania V8 da 770 CV

CAMIONSFERA

Prosegue l’obbligo del test Covid-19 da GB alla Francia

CAMIONSFERA

Il Salone del trasporto per l’edilizia è rinviato al 2023
previous arrow
next arrow
Slider