Array ( [0] => 26 )

Primo piano

  • Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

    Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

    Il 25 maggio entrerà in vigore il nuovo quadro giuridico per la completa digitalizzazione della procedura Tir a livello globale. Può servire anche per i trasporti da e per la Gran Bretagna.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Cassazione prescrive alcune condanne su Viareggio

    Dieci anni e mezzo dopo il disastro ferroviario della stazione di Viareggio, che causò la morte di 32 persone a causa di Gpl uscito da una ferro-cisterna deragliata, la Corte di Cassazione ha dichiarato prescritte le condanne emesse dalla Corte di Appello di Firenze per il reato di omicidio colposo, ritenendo legittime solo quelle per il reato di disastro ferroviario colposo e per cui dovrà essere avviato un nuovo processo di Appello. Nella sentenza diffusa l’8 gennaio 2021, i giudici di appello hanno anche assolto in via definitiva, perché il fatto non sussiste, le società coinvolte nella gestione e manutenzione dell’infrastruttura e delle ferro-cisterne, ossia Trenitalia, Rfi, Gatx Rail Austria, Gatx Rail Germania, Jungenthal Waggon e Mercitalia Rail.

    Dal punto di vista giuridico, l’elemento che ha portato alla prescrizione dell’omicidio colposo è il mancato riconoscimento da parte della Cassazione dell’aggravante della violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro. Ciò deriva dal fatto che i macchinisti del treno sviato non si sono costituiti parte civile nel processo e le altre vittime sono tutte persone che hanno subito danni fori dall’ambiente di lavoro ferroviario, mentre le norme sulla tutela del lavoro riguardano solo l’ambiente lavorativo e non quello esterno. Una motivazione che secondo alcuni avvocati avrà ripercussioni anche sulla definizione d’incidente sul lavoro.

    La sentenza della Cassazione non annulla però tutte le condanne, perché ora la corte di Appello dovrà rivedere le condanne al netto dell’imputazione di omicidio colposo plurimo. Alcuni potranno avere condanne minori solo per il reato di disastro ferroviario, altri potranno essere assolti. I condannati in via definitiva sono rimasti dodici. Un caso a parte riguarda l’ex amministratore delegato di Ferrovie dello Stato e di RFI, Mauro Moretti, (che ha rinunciato alla prescrizione) e l’ex amministratore delegato di RFI, Michele Mario Elia. Per loro i giudici hanno chiesto un nuovo processo di appello per ridiscutere anche nel merito la condanna subita per il reato di disastro ferroviario rispetto ad alcuni profili di colpa. Moretti avrà una ridefinizione della pena anche per il reato di omicidio colposo, perché è caduta l’aggravante dell’incidente sul lavoro.

    La sentenza della Cassazione ha causato forti reazioni da parte dei parenti delle vittime e di una parte della politica e delle istituzioni. Il sottosegretario ai Trasporti, Roberto Traversi, ha dichiarato che “alle famiglie, durante le celebrazioni dello scorso 29 giugno, abbiamo rinnovato una promessa. Le loro lacrime e le loro cicatrici non resteranno vane, è arrivato il momento che questo Paese abbia una nuova legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro che renda chiare le responsabilità di vigilanza e tuteli la sicurezza dell’utenza permettendo quindi che tragedie come quella di Viareggio non restino senza colpevoli”.

     

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Alleanza sino-tedesca sull’idrogeno per camion

    Alleanza sino-tedesca sull’idrogeno per camion

    Bosch ha creato un joint-venture in Cina con Qingling Motors per sviluppare e costruire sistemi di celle a combustibile per i veicoli industriali. In Cina potrebbero circolare oltre un milione di camion elettrici a idrogeno entro il 2030.

Mare

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Operazione antimafia nei trasporti e nel commercio di carburanti

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

In Valsusa si apre lo scontro sul nuovo autoporto

CAMIONSFERA

Passo avanti in Svizzera del trasporto merce sotterraneo

CAMIONSFERA

Alleanza sino-tedesca sull’idrogeno per camion

CAMIONSFERA

Cnh sospende le trattative per la vendita d’Iveco a Faw

CAMIONSFERA

Abbattuto il diaframma della galleria Serravalle del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Accordo tra Austria e Germania sulla ferrovia del Brennero

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista
previous arrow
next arrow
Slider