Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

  • Il porto di Rotterdam apre il cielo ai droni

    Il porto di Rotterdam apre il cielo ai droni

    L’Autorità portuale di Rotterdam assegna uno spazio aereo dedicato al volo degli apparecchi a guida autonoma, perché sta aumentando il numero dei droni usati per la sicurezza, le ispezioni e nel prossimo futuro per il trasporto.

Podcast K44

Cronaca

  • Due denunce per manomissione di cronotachigrafo

    Due denunce per manomissione di cronotachigrafo

    La Polizia Stradale di Modena ha scoperto una manomissione del cronotachigrafo su un autoarticolato fermato sull’A1. Oltre alla multa, denuncia per autista e titolare dell’azienda di autotrasporto.

Normativa

Mare

Autotrasporto

    Approvata la circonvallazione ferroviaria merci di Trento

    Un passo avanti significativo per la circonvallazione ferroviaria merci di Trento. Il Comitato speciale per i progetti del Pnrr, appositamente costituito dal Consiglio superiore dei Lavori pubblici ha approvato il Progetto di fattibilità tecnico economica (Pfte) dell’opera proposta da Rfi che prevede una variante merci sotto la collina est del capoluogo con una doppia galleria lunga 12 chilometri. In seguito a questa delibera, il gestore della rete ferroviaria nazionale ha immediatamente avviato quello che viene definito il cantiere pilota di risanamento ambientale dell’area a nord di Trento. Questo intervento è stato richiesto dal Comune di Trento come condizione vincolante per ottenere il via libera della nuova opera ferroviaria.

    Sono due le aree industriali da anni inquinate e da bonificare, la ex Sloi e la ex Carbochimica. L’Ordine dei geologi di Trento aveva messo in guardia su possibili imprevisti che potrebbero rallentare la costruzione della circonvallazione ferroviaria, appesantendo ancora di più il costo. Anche perché non avrebbe senso una bonifica parziale solo per il tratto interessato, ma il risanamento andrebbe affrontato in modo complessivo e definitivo. Da qui è nata la richiesta del progetto pilota per sondare effettivamente le condizioni ambientali e predisporre un intervento risolutivo.

    Il dibattito pubblico, previsto dalla normativa, che ha preceduto la definizione delle linee guida del progetto è stato piuttosto animato, con numerose voci critiche soprattutto da parte dei comitati locali. Al Comune è toccato oltre a un ruolo propositivo anche quello di sintesi e di interfaccia con i progettisti di Rfi. Oltre alla richiesta di un intervento incisivo dal punto di vista ambientale, il Comune ha proposto altri investimenti giudicati vincolanti. Due in particolare i più significativi. Il primo è la richiesta di prolungare la galleria artificiale della nuova linea di circonvallazione merci verso nord per circa 150 metri, in modo da ridurre l’impatto ambientale senza compromettere le caratteristiche richieste al tracciato ferroviario per raggiungere lo scalo merci e quello dell’interporto.

    Il secondo, e più rilevante, anche se solo in prospettiva, è rappresentato dalla richiesta della predisposizione di due cameroni nella parte nord della galleria di Trento, in pratica un bivio sotterraneo all’altezza della frazione di San Donà per permettere il proseguimento del tunnel ferroviario in direzione nord verso Salorno. In questo modo, in prospettiva futura, i treni merci non diretti all’interporto trentino proseguiranno in galleria in direzione del Brennero, mentre lungo il tracciato previsto dalla circonvallazione transiteranno i soli treni merci diretti al terminal annullando sostanzialmente l’impatto sui territori a nord della città.

    Queste prescrizioni sono state inserite nel dossier predisposto da Rfi e inviato al Consiglio Superiore dei Lavori pubblici. Con l’approvazione del Progetto di fattibilità tecnico economica, il gestore della rete può quindi predisporre il progetto definitivo, finanziato con i fondi del Pnrr per un importo di 900 milioni di euro. E aprire i cantieri con la scommessa, tutt’altro che scontata, di terminare i lavori entro il 2026.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N

TECNICA

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N
Robot di magazzino Linde per carichi pesanti

TECNICA

Robot di magazzino Linde per carichi pesanti
K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD

TECNICA

K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD
IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi

TECNICA

IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi
IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno
previous arrow
next arrow
Fusione a tre nell’autotrasporto veneto

LOGISTICA

Fusione a tre nell’autotrasporto veneto
UE seleziona 24 progetti per infrastrutture sostenibili

LOGISTICA

UE seleziona 24 progetti per infrastrutture sostenibili
Il Mims stanzia 500 milioni per le navi verdi

LOGISTICA

Il Mims stanzia 500 milioni per le navi verdi
Sindacati europei contestano l’apertura agli extraeuropei

LOGISTICA

Sindacati europei contestano l’apertura agli extraeuropei
Deutsche Bahn vuole trasportare idrogeno

LOGISTICA

Deutsche Bahn vuole trasportare idrogeno
previous arrow
next arrow
Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce

ENERGIE

Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce
Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania

ENERGIE

Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania
Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani

ENERGIE

Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani
Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni

ENERGIE

Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni
Il porto di Rotterdam vuole diventare hub dell’idrogeno verde

ENERGIE

Il porto di Rotterdam vuole diventare hub dell’idrogeno verde
previous arrow
next arrow
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow