Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Waberer’s aumenta fatturato del 23% nel terzo trimestre 2017


Nella nota Waberer's, spiega che da da giugno a settembre 2017 ha ottenuto 182 milioni di ricavi, grazie sia all'espansione organica, sia a fusioni e acquisizioni. Il fatturato dell'autotrasporto internazionale è aumentato del 23% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, grazie anche all'acquisizione della società polacca Link, mentre quello per servizi di logistica regionali è aumentato del 30%.
L'ebitda dell'intero gruppo nel trimestre è di 25 milioni, con un incremento del venti percento, ma questo valore sale al 28% considerando solo l'autotrasporto internazionale. Questa percentuale è composta dal 16% di crescita organica e dalla riduzione dei costi e dal 12% per l'incorporazione di Link. Nella logistica, l'ebidta cresce dell'8%. L'ebit è cresciuto del 30%, raggiungendo i dieci milioni di euro. I ricavi netti hanno raggiunto i 6,2 milioni (+8%).
Nel terzo trimestre è aumentata anche la flotta del 17% e ora conta 4152 veicoli industriali. Anche in questo caso ha contribuito alla crescita l'acquisizione di Link. "Sul fronte organico, abbiamo perseguito una strategia di aumento contenuto dei prezzi e siamo riusciti a mantenere la nostra redditività in linea con le nostre previsioni di mercato a breve termine, come comunicato in precedenza", spiega Ferenc Lajkó, Ceo di Waberer's International. "Inoltre, abbiamo continuato a migliorare l'efficienza su scala e l'innovazione tecnologica per migliorare le metriche essenziali come il consumo di carburante".
Lajkó annuncia anche che la fase di acquisizioni continuerà e che l'azienda sta valutando "possibili obiettivi di acquisizione nei Paesi limitrofi. Stiamo cercando opportunità che si adattino bene al nostro portafoglio di contratti di logistica regionale e ci possano consentire di soddisfare le richieste dei nostri clienti multinazionali di fornire servizi logistici in tutte le loro aree operative più ampie".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.