Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Unatras chiede incontro su Autorità Trasporti


Le imprese di autotrasporto in conto terzi devono pagare il contributo annuale all'Autorità di Regolazione dei Trasporti. L'autorità afferma di sì e ogni anno chiede alle imprese il pagamento e regolarmente le associazioni degli autotrasportatori replicano che per la loro categoria il contributo non è dovuto. Gli autotrasportatori hanno dalla loro parte la Corte Costituzionale, che con la sentenza 69/2017 del 7 aprile 2017 ha stabilito che l'Autorità non può obbligare a pagare il contributo annuale ai settori su cui non esercita funzione istituzionale.
Le associazioni dell'autotrasporto merci affermano che l'Autorità non esercita funzioni istituzionali sulla loro attività perché tali funzioni sono esercitate dall'Albo degli Autotrasportatori, per cui le imprese pagano già un contributo annuale. Così, per dirimere definitivamente la questione, Unatras ha chiesto il 13 ottobre 2017 un incontro direttamente al Presidente del Consiglio, alla presenza del ministro dei Trasporti. Nella lettera, l'unione spiega che "le nostre associazioni, in un momento in cui è essenziale una spinta alla crescita ed alla competitività del paese, sono molto preoccupate di alcuni livelli eccessivi e non giustificati di regolazione nel campo delle infrastrutture e dei trasporti. Un comparto che presenta oltretutto margini significativi di riduzione della spesa pubblica".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.