Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Girteka vuole raddoppiare la flotta entro il 2021


    Il Ceo di Girteka Logistics, Edvardas Liachovičius, ha dichiarato il 6 agosto 2018 che la sua azienda ha l'obiettivo di avere nel 2021 una flotta composta da diecimila veicoli industriali, contro i cinquemila di oggi, e d'impiegare ventimila autisti, contro gli attuali diecimila. Liachovičius ha precisato che il raddoppio della flotta è spinto anche dalla grave carenza di autisti in Germania, citando ricerche secondo cui già oggi mancano 45mila autisti (lasciando fermo un camion su cinque) e che ogni anno ne vanno in pensione 30mila. "A differenza di grandi imprese di logistica tedesche, come DSV, DB Schenker, DHL e Kühne & Nagel, abbiamo una flotta propria di veicoli industriali guidata da autisti dipendenti. Ciò ci pone in primo piano per offrire una capacità di trasporto crescente e un'elevata qualità", precisa il Coo della società, Kristian Kaas Mortensen.
    Girteka sta già attrezzandosi dal punto di vista finanziario per raddoppiare la flotta e ha siglato un'intesa con la banca Seb Bank, grazie a cui ha ricevuto un finanziamento di 105 milioni di euro per accendere leasing destinati all'acquisto di veicoli. "Da oltre vent'anni forniamo leasing e altri servizi finanziari a Girteka", spiega Vilius Juzikis, membro del consiglio di amministrazione di Seb Bank e responsabile della divisione Corporate Banking. "La crescita dell'azienda di trasporto ha generato valore, offrendo posti di lavoro a migliaia di persone. La competenza dei vettori lituani nei mercati occidentali od orientali continua a offrire prospettive favorevoli nel mercato dell'autotrasporto e della logistica".
    Approvando il finanziamento, i responsabili di Seb Bank hanno anche analizzato i principali parametri economici della logistica, rilevando che negli ultimi tre anni è aumentato il numero dei veicoli industriali immatricolati nell'Unione Europea, senza però saturare ancora il mercato. Restano quindi ancora buone prospettive per una crescita a breve termine. Nello stesso tempo sta aumentando la quota delle aziende di autotrasporto orientali, perché è aumentata in modo rilevante la loro competitività, grazie anche al costo degli autisti molto più basso rispetto a quello dei Paesi occidentali.
    I vertici di Girteka ammettono comunque che anche per loro aumentano i costi operativi, anche a causa dei provvedimenti antidumping attuati da alcuni Paesi occidentali che, per esempio, vietano il riposo settimanale in cabina, imponendo la ricerca di strutture esterne, o l'applicazione del salario minimo nei rispettivi Paesi. Gli stessi autisti lituani stanno chiedendo salari più alti, mentre cresce il costo del gasolio. "I costi dell'autotrasporto in Europa stanno aumentando rapidamente, a causa di diversi fattori", precisa Liachovičius. "Uno di tali fattori è la carenza di autisti, quindi stiamo rivedendo la nostra base dei costi e adegueremo le tariffe per adeguarle ai nuovi livelli di mercato". L'azienda sta potenziando le strategie di reclutamento e di formazione degli autisti.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    La Commissione Europea ha diffuso uno studio che mostra come l’obbligo di rientro in sede dei camion che svolgono autotrasporto internazionale dopo otto settimane, previsto dal Primo Pacchetto Mobilità, può aumentare l’impatto ambientale del trasporto. Vero problema o manovra politica per modifiche? Ne parla Paolo Cesaro in questo podcast di …

Mare

  • I porti di Anversa e Zeebrugge uniti rincorrono Rotterdam

    I porti di Anversa e Zeebrugge uniti rincorrono Rotterdam

    I due principali porti container del Belgio, Anversa e Zeebrugge, si fondono per offrire un'unica entità al trasporto globale di container. Nel 2020 hanno movimentato 13,8 milioni di teu, più del traffico dell’intera portualità italiana e vicino a quello di Rotterdam.

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

I Trasporti escono dal ministero dei Trasporti

LOGISTICA

Due viceministri e un sottosegretario ai Trasporti

LOGISTICA

Allarme per l’approvvigionamento dei pallet in legno

LOGISTICA

Supermulta da 773 milioni e denunce a quattro società per i rider

LOGISTICA

Fercam apre da remoto una filiale in Svezia
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider