Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • I traffici container nel Mediterraneo si avvicinano all’Italia

    I traffici container nel Mediterraneo si avvicinano all’Italia

    L’edizione 2020 del rapporto Italian Maritime Economy realizzato da Srm mostra come il baricentro delle rotte dei container sta lentamente spostandosi verso le nostre coste, favorendo i porti della Penisola. Che però sono frenati dai collegamenti verso l’entroterra.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Autotrasportatore belga indagato per sfruttamento autisti stranieri

    La mattina del 27 ottobre 2020, la Polizia federale del Belgio ha compiuto una perquisizione nella sede dell’azienda di autotrasporto Van Steenbergen, situata nella città delle Fiandre di Arendonk, al confine con i Paesi Bassi. Una sede che, secondo la stampa locale, gli abitanti della cittadina avevano soprannominato la “piccola Romania”, a causa dei numerosi autisti rumeni che secondo il sindaco Wim De Jonghe trascorrevano il fine settimana in alcuni container adibiti ad alloggi o nei camion che guidavano durante la settimana. E proprio sull'uso degli autisti rumeni si basa l’indagine che ha portato a questa perquisizione, accompagnata altre svolte in Slovacchia, Repubblica Ceca e Portogallo. Durante questa operazione, la Polizia belga ha arrestato quattro persone.

    Secondo gli inquirenti, la società di autotrasporto utilizzava autisti stranieri, in prevalenza rumeni, formalmente assunti da società fantasma in Paesi stranieri con stipendi tra 500 e 600 euro al mese più un contributo per le spese. Le testimonianze di alcuni conducenti parlano di turni di lavoro lunghi, violazione dei tempi di guida e di riposo e alloggio in strutture con servizi carenti. Gli inquirenti aggiungono che parte consistente parco aziendale era immatricolata in Portogallo, nonostante le decisioni fossero prese dalla sede belga.

    L’indagine è iniziata con un esposto del sindacato belga BTB, che a sua volta aveva ricevuto le segnalazioni alla fine del 2018 da alcuni autisti rumeni e bulgari. Questi autisti avevano firmato documenti in inglese dove accettavano una riduzione della loro indennità giornaliera. Si sono mossi così gli Ispettori del lavoro che a loro volta hanno avviato l’inchiesta penale. Le accuse nei confronti dei vertici dell’azienda sono pesanti e comprendono anche la tratta di esseri umani e la frode fiscale.

    La Van Steenbergen è nel mirino del sindacato dal 2019 e BTV spiega come la società di autotrasporto avrebbe usato gli autisti stranieri: rumeni e bulgari erano assunti da una società slovacca Q Trucking Slovensko per una retribuzione lorda di 500 euro al mese, che a sua volta li somministrava all’impresa portoghese Viana Fernandes, che aveva una sua flotta, che operava in sub-vezione per la Van Steenbergen. E il sindacato conclude che non finisce qua, perché ha nel cassetto altre segnalazioni di casi simili.

    La Van Steenbergen è una storica azienda di autotrasporto belga, fondata nel 1919 dall’omonima famiglia, che ne è ancora oggi proprietaria. Negli anni venti del Novecento ha iniziato l’autotrasporto internazionale portando bulbi di tulipano dalla cittadina olandese di Eindhoven a Bruxelles. Oltre che il trasporto, la società fornisce servizi di logistica con una superficie di 12mila metri quadrati.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Due viceministri e un sottosegretario ai Trasporti

LOGISTICA

Allarme per l’approvvigionamento dei pallet in legno

LOGISTICA

Supermulta da 773 milioni e denunce a quattro società per i rider

LOGISTICA

Fercam apre da remoto una filiale in Svezia

LOGISTICA

Sindacati interrompono negoziato su Ccnl Logistica e Trasporto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider