Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

AsstrA cresce nell’autotrasporto siderurgico


L'aumento del consumo di acciaio registrato a livello globale fino allo scorso anno ha favorito la crescita anche del trasporto di questo materiale, che viene svolto da imprese specializzate. Una di queste è la svizzera AsstrA, che nel 2018 mostra un incremento soprattutto nella movimentazione di coils. "I vantaggi principali dell'autotrasporto siderurgico sono la capacità di caricare completamente il veicolo, la definizione di un percorso flessibile e la consegna rapida di strutture anche di grandi dimensioni", scrive la società in una nota. "È importante anche che il trasporto automobilistico non dipende dagli orari delle stazioni ferroviarie, di porti marittimi e degli aeroporti, perciò il trasporto può essere effettuato 24 ore su 24 e, di conseguenza, richiedere meno tempo". Nel 2018, AsstrA ha realizzato circa 1200 spedizioni siderurgiche in coil e il dieci percento è costituita da trasporti in piccole dimensioni. Il peso medio di ogni bobina è stato circa di 24 tonnellate.
"Abbiamo una flotta specializzata per questo trasporto, con buche per il trasporto di acciaio, stagno, altre leghe e metalli in rotoli, fogli e tubi, di lunghezza da 7 a 21 metri", spiega Pavel Androshchuk, responsabile del trasporto siderurgico in AsstrA. "Ogni veicolo è dotato di supporti, tappetini antiscivolo, cinture e un set di indumenti protettivi per il conducente (gilet, casco, scarpe antinfortunistiche con puntale in acciaio e occhiali)". Il network di AsstrA copre l'autotrasporto di coils in tutta Europa e nella Csi. "Tra i percorsi chiave in cui AsstrA realizza i trasporti con portacoil, ci sono innanzitutto quelli dall'Occidente all'Europa orientale e dall'Europa ai Paesi della Csi", precisa Androshchuk. "Gli esperti di AsstrA hanno una vasta esperienza nella consegna di merci con rimorchi specializzati, che offrono un peso totale fino a 25 tonnellate. Un passo importante nello sviluppo del servizio è stato l'introduzione da parte del gruppo di aziende del sistema AsstrA Track & Trace. Il sistema consente di tracciare l'andamento del trasporto, indipendentemente dalla posizione del veicolo".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Nel giro di pochi giorni la Polizia ha scoperto due autisti di veicoli industriali, a Brescia e a Novara, che viaggiavano con patenti e documento d’identità falsi. Un fenomeno di cui non si conoscono ancora i contorni, ma per pochi euro si può acquistare un documento online.

Logistica

  • Arriveranno in Europa i camion a idrogeno  Hyzon

    Arriveranno in Europa i camion a idrogeno Hyzon

    Con un tweet diffuso l’11 luglio, l'imprenditore olandese Max Holthausen ha annunciato la nascita della filiale europea del costruttore statunitensi di veicoli industriali elettrici alimentati a idrogeno Hyzon Motors. Produrrà camion a celle combustibili con cabina Daf.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.