Array ( [0] => 31 )

Primo piano

  • Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di revocare in anticipo l’amministrazione giudiziaria della Divisione Contract Logistics di Ceva Logistics Italia, imposta nel maggio 2019 nell’ambito dell’inchiesta sul Consorzio Premium Net.

Podcast K44

Normativa

Code sulle strade francesi per sciopero dei camionisti


Lunedì 16 dicembre è una giornata nera per il trasporto francese di merci e passeggeri a causa dello sciopero indetto dai sindacati dei camionisti e dei ferrovieri, nel dodicesimo giorno consecutivo di mobilitazione generale contro la riforma delle pensioni. La stampa francese riporta fin dalla mattina decine di presidi e blocchi sulle strade e in punti strategici, come piattaforme logistiche, mercati ortofrutticoli e depositi di carburante. Oltre che contro la riforma delle pensioni, gli autisti di veicoli industriali chiedono migliori condizioni di lavoro e salari più alti (compresa l'introduzione della tredicesima per tutti), sottolineando che in Francia mancano 50mila mila autisti a causa della mancata sostituzione di quelli che vanno in pensione. E a proposito di pensione, le sigle sindacali contestano il prolungamento dell'età pensionabile per i camionisti, che svolgono un lavoro usurante, perché aumenterebbe anche i rischi d'incidenti stradali, anzi chiedono il prepensionamento a partire dai 57 anni.
I presidi - organizzati dai sindacati Ufr-Cfdt, FO, Cftc e Cgc- sono iniziati ancora col buio, anche alle tre del mattino e proseguono per l'intera giornata con blocchi filtranti, che fermano i veicoli pesanti e fanno passare solo le autovetture, e cortei di camion lumaca. A Parigi si svolge un presidio davanti alla sede dell'associazione delle imprese di autotrasporto Fntr. Nella regione parigina si stima che l'agitazione dei camionisti stia causando complessivamente seicento chilometri di rallentamenti e code, mentre a Lione è bloccato l'accesso al mercato ortofrutticolo di Corbas.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.