Array ( [0] => 11 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cargo aereo mondo perde quota anche a giugno

Il coronavirus continua a mordere il trasporto aereo delle merci mondiale: a giugno 2020 la domanda in termini di tonnellate/km ha perso il 17,6% rispetto allo stesso mese del 2019. Lo comunica la Iata, aggiungendo che la situazione è leggermente migliorata rispetto a maggio 2020, quando la flessione annuale è stata del 20,1%. A giungo è aumentato anche il fattore di carico, che si è attestato al 57,3%. Considerando il primo semestre di quest’anno, il traffico merci aereo è diminuito del 14,5%.

“Il trasporto aereo delle merci appare molto più sano di quello dei passeggeri, ma resta comunque una sfida eccezionale”, commenta il direttore generale e Ceo della Iata, Alexandre de Juniac. “L’attività economica sta riprendendosi dopo le interruzioni, ma non registriamo ancora un robusto aumento della domanda di trasporto aereo. È calata anche l’attività di trasporto dei dispositivi di protezione individuale, grazie alla regolarizzazione della loro supply-chain, che sposta le spedizioni sul treno e sulla nave. Prosegue anche la carenza di stiva perché gli aerei passeggeri stanno riprendendo molto lentamente”.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare