Array ( [0] => 30 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Renault Trucks riduce i consumi dei pesanti


Il motore diesel resta per Renault Trucks la migliore soluzione per il trasporto di linea sulle lunghe distanze. Lo ha dichiarato Jean-Claude Baill, presidente per l'Europa della Losanga, durante un incontro con i giornalisti avvenuto il 12 dicembre 2018. Il gas naturale è considerato come alternativa solo nella versione compressa per usi urbani o interurbani, dove servirà come transizione alla trazione completamente elettrica, ma sempre nel medio-corto raggio. Quindi, Renault Trucks sta lavorando nel miglioramento del motore a gasolio e già il prossimo anno equipaggerà la gamma pesante T con una nuova versione dei motori DTI 11 e DTI 13, che sarà conforme alla direttiva Euro VI step d. Secondo quanto dichiara il costruttore, questi motori permetteranno una riduzione dei consumi di gasolio del 3%. Tra le principali innovazioni troviamo un sistema di post-trattamento di nuova generazione con nuovi materiali, un sensore della qualità di AdBlue e l'eliminazione del settimo iniettore.
I Renault Trucks T 2019 monteranno anche un sistema Optivision di nuova generazione, un regolatore di velocità predittivo che utilizza la topografia stradale per ottimizzare il cambio marcia e immagazzina i dati direttamente nel veicolo. In questa versione la connessione non viene più interrotta, neanche nelle zone in cui i GPS non danno informazioni, come in galleria, in questo modo le informazioni sul percorso sono più precise e permettono al conducente di prevedere meglio l'itinerario. Nella cabina, Renault Trucks ha introdotto all'interno nuove rifiniture in carbonio, mentre all'esterno permette di personalizzare calandra e retrovisori e propone due verniciature: nero lucido o arancione anodizzato. Infine, le targhe identificative dei veicoli sono semplificate e più leggibili e recano il nome del veicolo, la potenza ed il motore.
L'amministratore delegato di Renault Trucks Italia, Giovanni Lo Bianco, ha aggiornato al 2018 la situazione della filiale italiana: "Abbiamo completato la rete con nuovi concessionari a Benevento e Salerno e ora la nostra copertura nazionale comprende 19 concessionari, un Truck Center e cento officine autorizzate. La Losanga ha in Italia una quota di mercato nei pesanti del 6,9%, con un aumento rispetto all'anno precedente, e vogliamo raggiungere il dieci percento. Stanno crescendo anche nei contratti di servizi Transport Solution". Lo Bianco ha confermato che Renault Trucks Italia appoggia le iniziative dell'Unrae, l'associazione dei costruttori di veicoli esteri, sia per il rinnovo del parco dei veicoli industriali, sia per la formazione e l'inserimento al lavoro dei giovani autisti.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Nel giro di pochi giorni la Polizia ha scoperto due autisti di veicoli industriali, a Brescia e a Novara, che viaggiavano con patenti e documento d’identità falsi. Un fenomeno di cui non si conoscono ancora i contorni, ma per pochi euro si può acquistare un documento online.

Logistica

  • Arriveranno in Europa i camion a idrogeno  Hyzon

    Arriveranno in Europa i camion a idrogeno Hyzon

    Con un tweet diffuso l’11 luglio, l'imprenditore olandese Max Holthausen ha annunciato la nascita della filiale europea del costruttore statunitensi di veicoli industriali elettrici alimentati a idrogeno Hyzon Motors. Produrrà camion a celle combustibili con cabina Daf.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.