Array ( [0] => 30 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Nuova cassa mobile alleggerita per coil


Arriva sul mercato la cassa mobile alleggerita lunga 45 piedi K. SWAU CC, dedicata alle bobine d'acciaio. Ideato da Kässbohrer per soddisfare le esigenze operative di Move Intermodal e gli obiettivi di sostenibilità del settore, il nuovo modello K. SWAU CC apre la strada a un trasporto più efficiente dei coil. Move Intermodal, che ne ha ordinate cento unità. L'azienda fornisce servizi di trasporto intermodale da oltre trent'anni e opera anche in Italia all'interno dell'Interporto Cim di Novara. Finora, l'azienda caricava i coil su treno usando casse mobili da 25 piedi, una soluzione poco produttiva la capacità di carico inadeguata ai carichi di ritorno con altre merci.
Dopo alcuni mesi di sviluppo, Kässbohrer ha realizzato una cassa mobile 45 piedi adatta ai coil, ma efficiente anche per altre tipologie di merce. Con l'appoggio delle pareti all'interno della fossa della bobina essa può trasportare bobine d'acciaio molto pesanti senza l'uso dei montanti, rendendo più semplice e veloce il carico e lo scarico. La cassa ha una tara di 4500 chili e tre fosse lunghe 2150 mm, che possono accogliere bobine da 900 a 2000 mm di diametro. La K.SWAU CC offre diversi sistemi di sicurezza: ha 6x2 tasche per pilastri e anelli di ancoraggio HD; è conforme alla norma EN 12642 Codice XL-VDI 2700; monta 98 punti di ancoraggio diversi, ciascuno con una capacità di 2,5 tonnellate e anelli di ancoraggio rimovibili 16x2 sula trave laterale del telaio.
Kaessbohrer cassa mobile coil Kswaucc Move Intermodal internoInoltre, questa è l'unica cassa mobile per bobine disponibile con una capacità di carico 7,2 tonnellate sul pianale. La struttura superiore è progettata secondo il codice di trasporto C45 con parete frontale modulare in alluminio e porte a battente. La K.SWAU CC può caricare al posto dei coil 34 pallet, una caratteristica che nei viaggi di ritorno fa la differenza con i prodotti tradizionali

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare