Array ( [0] => 30 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Mercedes spiega il cruscotto digitale del nuovo Actros

Nel 2018, Mercedes-Benz ha svelato la quinta generazione dell’ammiraglia stradale Actros, che porta importanti innovazioni nei sistemi di guida, compiendo un passo avanti – finora unico – nella digitalizzazione del posto di guida. Tra questi spiccano le MirrorCam, ossia le telecamere che sostituiscono gli specchi retrovisori, e il cruscotto digitale, formato da due schermi sensibili al tocco. Quest’ultimo è la principale fonte d’informazioni per l’autista, non solo riguardo al veicolo ma anche sulla guida. Uwe Baake, responsabile dello Sviluppo dei prodotti presso Mercedes-Benz Trucks spiega le principali novità del nuovo cruscotto digitale, che sostituisce completamente il tradizionale quadro strumenti.

“La quinta generazione dell’Actros segna il passaggio dalla postazione di guida analogica a quella digitale ed è un evento rivoluzionario nel settore del veicolo industriale. Lo schermo principale, posto dietro il volante dove c’era il tradizionale cruscotto, mostra in modo chiaro il funzionamento dei sistemi di assistenza alla guida e sicurezza, come Active Drive Assist e Predictive Powertrain Control (PPC), ma anche il controllo intelligente della velocità di crociera e del cambio. I due schermi si possono comandare anche tramite i pulsanti sensibili al tocco posti sul volante multifunzione”.

Lo schermo secondario, installato sulla plancia a destra del volante, è sensibile al tocco e non serve solamente a mostrare informazioni (come quelle relative all’audio, alla climatizzazione e alla navigazione) ma fornisce pulsanti virtuali, che appaiono secondo la funzione scelta, per controllare diverse funzioni del veicoli, come il riscaldamento o il climatizzatore, il navigatore, il telefono e l’illuminazione interna ed esterna. Il monitor permette di gestire anche le funzioni dello smartphone, attraverso Apple CarPlay o Android Auto.

L’Actros può essere chiesto anche con una versione potenziata del cruscotto digitale, denominata Multimedia Cockpit interattivo. “Questo equipaggiamento, che ha una diagonale di 12 pollici, include il sistema di navigazione con Traffic Sign Assist e Remote online, che verifica e controlla le funzioni del veicolo su smartphone, assicurando il massimo livello di connettività”, spiega Baake. “Grazie al portale delle app Mercedes-Benz Truck, il camion può offrire nuove funzioni che migliorano il comfort e l'efficienza. Per esempio, l’autista può gestire gli ordini di spedizione”. L’autista può scegliere due modi di visualizzazione, denominati Avanzato e Classic. Il cruscotto digitale dell’Actros può memorizzare fino a sei diversi profili di autisti, che appaiono automaticamente quando s’inserisce la carta del conducente del cronotachigrafo. In questo modo, ogni conducente può impostare le variabili del veicolo secondo le sue esigenze.

Ascolta anche i due podcast di K44 La voce del trasporto che spiegano come funzionano e quali vantaggi offrono le MirrorCam dell’Actros (potete ascoltare l'intera serie dei podcast di K44 e gli ultimi episodi sul sito web dedicato k44.it)

 

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Via libera ad altri 25,8 milioni per l’acquisto di camion

    Via libera ad altri 25,8 milioni per l’acquisto di camion

    La Gazzetta Ufficiale numero 236 del 23 settembre 2020 ha pubblicato il Decreto del 24 agosto che stanzia altri 28 milioni di euro per il rinnovo del parco veicolare dell’autotrasporto e che stabilisce la procedura per ottenere il contributo.

Logistica

  • Amazon apre logistica alle porte di Milano

    Amazon apre logistica alle porte di Milano

    Amazon ha potenziato la rete distributiva con l’avvio della piattaforma logistica di Peschiera Borromeo, che si estende su 11mila metri quadrati e impiegherà trenta persone in magazzino e settanta autisti.

Mare

  • Il porto di Amburgo acquisisce un terminal a Trieste

    Il porto di Amburgo acquisisce un terminal a Trieste

    La società Hamburger Hafen und Logistik, che gestisce il porto di Amburgo, ha acquisito la maggioranza del capitale del terminal multifunzionale Piattaforma Logistica Trieste, ponendo così una testa di ponte nell'Adriatico. Nel 2021 entrerà in funzione un nuovo terminal per container e rotabili.